Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Terribilis est locus iste e il quadro con l’oggetto misterioso | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Terribilis est locus iste e il quadro con l’oggetto misterioso | Viaggiando Facile
Terribilis est locus iste e il quadro con l’oggetto misterioso | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 23 maggio, 2012 9:00

Serramonacesca (PE) – Chiesa di Santa Maria Assunta
Terribilis est locus iste e il quadro con l’oggetto misterioso
Un fiore della vita, un iscrizione in latino e un occhio onniveggente. Questi sono gli ingredienti protagonisti nella chiesa di Santa Maria Assunta a Serramonacesca. L’interno presenta una struttura barocca, differente dall’esterno. Il soffitto è decorato da angeli bianchi e dorati che reggono tra le mani delle fasce e dei cartigli con all’interno iscrizioni in latino rivolte alla vergine Maria Assunta in cielo.

L’unica iscrizione non presentata da un angelo e non inserita in una coccarda è una delle iscrizioni bibliche più suggestive: “TERRIBILIS EST LOCUS ISTE”, la cui traduzione corretta è “QUESTO LUOGO INCUTE RISPETTO”. Questa frase ha creato molte ipotesi circa le sue origine esoteriche/arcane.

La parola “TERRIBILIS” è stata tradotta in italiano, con il passare del tempo, in un modo scorretto; ossia “TERRIBILE”. Tale scritta è presente in preghiere e canti liturgici e in molte chiese sparse in tutto il globo, la più famosa è la conosciutissima chiesa di Rennes-le-Chateau in Francia, posizionata sulla volta della porta d’ingresso alla chiesa.

In uno dei quadri conservati all’interno della chiesa cattura l’attenzione il quadro raffiguarante la donna dell’Apocalisse che, vestita di sole, porta 12 stelle in capo e la luna sotto i piedi. A sinistra del dipinto scorgiamo il sole, luminoso e presente. A destra sopra un palazzo una stella e sopra ancora quella che dovrebbe essere la luna che però ci appare come un oggetto ben distinto, sembrerebbe di metallo, dalla struttura circolare e con 3 luci al centro. Cosa può mai essere?

Leggi il resto e guarda le suggestive foto alla pagina http://www.luoghimisteriosi.it/abruzzo/serramonacesca-smariaassunta.html