Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
12° FIERA DELLE CAPRE E 10° DELL’ASINELLO ARDESIO – BERGAMO 6 FEBBRAIO 2011 | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  12° FIERA DELLE CAPRE E 10° DELL’ASINELLO ARDESIO – BERGAMO 6 FEBBRAIO 2011 | Viaggiando Facile
12° FIERA DELLE CAPRE E 10° DELL’ASINELLO ARDESIO – BERGAMO 6 FEBBRAIO 2011 | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 31 gennaio, 2011 7:00

Appuntamento il 6 febbraio 2011 per la dodicesima edizione della rinomata Fiera delle Capre di Ardesio che raccoglie ogni anno un numero sempre maggiore di allevatori e appassionati del settore provenienti da tutta la bergamasca.

Da anni diventata punto di riferimento per l’intera Val Seriana, punta oggi a diventare sempre più apprezzata e riconosciuta come importante vetrina del settore ovocaprino, con i suoi sempre più coinvolgenti eventi collaterali che d’altronde la contraddistinguono, senza dimenticare la sua natura paesana, essendo interamente organizzata nel centro storico del meraviglioso paese orobico.

Promossa dalla Pro Loco locale con la collaborazione dell’amministrazione comunale, la rassegna, molto ben organizzata, tende a sottolineare l’aspetto territoriale e di conservazione dello stesso, essendo sempre in crescita dal punto di vista dei numeri che la trascinano nel settore dell’allevamento.

Per citarne alcuni, sono da sottolineare il numero di allevatori, di mestiere od hobbisti che partecipano, che ha superato la soglia delle 50 aziende, con un elevato afflusso di capi, che talvolta supera le 400 unità.

Oltre alla presenza dei suddetti va riconosciuta come vera attrattiva del periodo, capace di portare numerosi appassionati o semplici curiosi, vista la molteplicità di manifestazioni che la completano.

Oltre al concorso ovocaprino in mattinata, sono molto apprezzati i due momenti musicali nell’arco della giornata e le sempre più numerose bancarelle del settore che convergono l’attenzione dei passanti nella semplice naturalità che la quotidianità agricola sa offrire.

Molti stand legati ai sapori, al buon gusto, all’artigianato locale, all’autenticità dei prodotti offerti, all’abbigliamento caratteristico di tale settore con un occhio di riguardo alle molteplici attrattive folcloristiche ed alle fattorie didattiche che la rendono unica nella sua originalità.

Davvero affascinante anche la degustazione di prodotti della rinomata azienda locale “Cà Del Botto” che offre un gustosissimo assaggio di quelle che sono riconosciute ovunque come vere e proprie prelibatezze locali.

Quest’anno, vera novità della fiera di Ardesio, ci sarà una grandiosa esposizione di magnifiche carrozze con la possibilità, per chiunque, di provare l’ebbrezza di un favoloso giro turistico per le vie del centro storico del piccolo ma molto affascinante borgo prealpino.

E per festeggiare il decimo anno per quanto riguarda la presenza degli asini nella manifestazione, verranno realizzati divertenti momenti di svago per i più piccoli, nella zona dedicata all’animale più “monello” che la storia letteraria per bambini ci ricorda.

Davvero un singolare viaggio attraverso la riscoperta del nostro territorio e di tutto ciò che lo circonda, visto dalla parte di chi, la terra, la vive.

Mentre sabato 5 febbraio alle ore 20.30 presso il cineteatro dell’oratorio di Ardesio si terrà l’importantissima quinta edizione del partecipato convegno: “Vivere in montagna: Prigionieri o protagonisti?”

Tra gli altri interverranno l’assessore all’agricoltura della Comunità Montana Valle Seriana Ivan Caffi ed il veterinario Mario Pucci. Ospite d’eccezione e moderatrice della serata l’antropologa Michela Zucca.

Fiera delle Capre di Ardesio: natura a due passi da casa.

Per informazioni:

Pro Loco Ardesio
www.prolocoardesio.it  info@prolocoardesio.it