Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Rievocazione storica della Festa del Conte – Frontone (PU) | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Rievocazione storica della Festa del Conte – Frontone (PU) | Viaggiando Facile
Rievocazione storica della Festa del Conte – Frontone (PU) | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 10 giugno, 2011 10:00

Un salto indietro nel tempo, nelle affascinanti atmosfere rinascimentali.

Nel week-end, sabato 11 e domenica 12 giugno, in occasione delle manifestazioni che l’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco e altre associazioni locali, e il patrocinio della Regione Marche e della Provincia di Pesaro-Urbino, ha ideato per il decennale di apertura del Castello, Frontone rivivrà uno dei periodi simbolo della sua storia.

Il suggestivo Castello e l’intero borgo ospiteranno l’evento clou delle iniziative promosse per il decennale: la rievocazione storica della Festa del Conte.

Armigeri, arcieri e balestrieri; il vasaio, il tombolo, il cesellatore; fuochi d’artificio, banchetti, animazione e spettacoli: il pubblico sarà catapultato in pieno Rinascimento per un viaggio tra storia, folclore e tradizioni.

Una manifestazione in onore del sindaco Giona Viti, che nel 1985 ha definitivamente acquisito il Castello nel patrimonio comunale.

Un evento con festeggiamenti in costume e atmosfera rinascimentale. Gli spunti per la ricostruzione storica, ricavati dalle letture dei vecchi documenti contenuti negli archivi eugubini dei Della Porta e relativi alle modalità con cui avveniva l’insediamento del conte a Frontone, sono tratti dall’opera “Frontone – storia, dialetto e folclore” del monaco avellanita Dom Celestino Pierucci.

Si rievocherà il momento di consegna delle chiavi del castello al nuovo Conte, alla presenza di un corteo storico formato dai conti delle zone limitrofe, unito ad una serie di spettacoli, musiche ed intrattenimenti di sapore rinascimentale.

Programma

Sabato 11 giugno

Ore 16 piazzale della Rocca – Arrivo dell’Illustrissimo Sig. Conte, Giammaria della Porta, accoglienza e consegna delle regalie da parte del popolo.

Via del Mercato – L’accampamento della “Compagnia d’Arme Feltresca – ricostruzione di scene di vita quotidiana di un accampamento militare. Armigeri, arcieri e balestrieri duellanti, daranno dimostrazione di abilità nel tiro con l’arco storico, balestra manesca, duelli. A cura del Gruppo Arcieri e Balestrieri Storici Corte Roveresca di Mondavio.

Per le vie del borgo – Gli antichi mestieri del borgo

Cortile interno del Castello – Le arti e i mestieri della corte

Animazione per le vie del borgo

Ore 16.30 Sala convegni del Castello – Conferenza “La società, la cultura, la religione e la cucina nel Rinascimento – La realtà dei Conti della Porta”

Interverranno:

Saluti delle autorità

Francesco Passetti (sindaco Frontone); Vittoriano Solazzi (Presidente consiglio regionale Marche); Davide Rossi (Vicepresidente della Provincia di Pesaro-Urbino con delega alla cultura); Gianfranco Sabbatini (presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro); Massimo Ciabocchi (Presidente Comunità Montana Catria-Nerone)

Introduzione

Giuseppe Fatica – Presidente Associazione culturale “La Radica”

Contestualmente verrà consegnata una targa in memoria ai familiari del prof. Giona Viti già sindaco di Frontone, a cui si deve l’acquisizione della Rocca nel patrimonio comunale.

Seguiranno interventi tematici.

Conclusioni

Ore 18 Cucine del Castello – Daniela Storoni guiderà la degustazione dei prodotti rinascimentali di “Rinascimento a tavola”

Ore 21.30 Il duello e giochi di destrezza con bastoni infuocati delle “Corazze del Duca” della Compagnia d’Arme Feltresca (Gruppo Arcieri Storici Corte Roveresca di Mondavio). Giochi di fuoco e danze accompagnate dai tamburi d’altri tempi Aynin di Jesi

Ore 22.30 Spettacolo pirotecnico offerto da I due Pini Lounge Bar & Restaurant 

Domenica 12 giugno

Ore 10 Per le vie del borgo – Gli antichi mestieri del borgo; Sale del Castello – Le arti e i mestieri della corte

Ore 10 Arco d’ingresso alla piazza dell’Orologio – Corteo storico per l’investitura

Ore 10.15 Piazzale antistante chiesa della Madonna del Soccorso – Investitura del Conte

Ore 10.30 Santa Messa presso la chiesa della Madonna del Soccorso

Ore 13 Salone d’onore del CastelloBanchetto Rinascimentale con animazione dal vivo curato da Daniela Storoni. Chef Claudio Ramacci del ristorante “La Taverna del lupo” di Gubbio; animazioni Ancelle e danzatrici (scuola di danza Corus di Urbino), musici Laus Veris – Urbino. Prenotazione obbligatoria (0721.786107-culturafrontone@gmail.com-339.8429426)

Ore 15.30 Corteo storico

Ore 16.30 La Corte del Conte in festa – Il Giullar cortese intrattiene la corte. Esibizione spettacolare del Gruppo Arcieri e Balestrieri Storici Corte Roveresca di Mondavio.

Danza orientale “Alchimia d’Oriente” del gruppo “Dee Danzanti Asd”

Ore 17.30 Cortile interno del Castello – Performance dell’artista Rita Soccio. Anteprima della mostra “Frontone, 10 e lode”. Inaugurazione 29 luglio 2011.

Ore 20 Cena a base di piatti Rinascimentali nei ristoranti aderenti

Ristoranti aderenti nel borgo del Castello Medievale: Ristorante Amabile, I due Pini, Ristorante Locanda del Castello, Ristorante Taverna della Rocca

Ristoranti aderenti ai piedi e nei pressi del Castello: Ristorante Osteria n.1 Paraponziponzipò.

Servizio bus navetta

Per informazioni:

Comune di Frontone 0721.786107 – 339.8429426 - www.comune.frontone.pu.it