Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
La notte bianca ai musei di Roma: 80 i siti aperti compresi Montecitorio e Palazzo Madama | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  La notte bianca ai musei di Roma: 80 i siti aperti compresi Montecitorio e Palazzo Madama | Viaggiando Facile
La notte bianca ai musei di Roma: 80 i siti aperti compresi Montecitorio e Palazzo Madama | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 14 maggio, 2011 16:02

Anche a Roma stasera torna la ‘Notte dei Musei’, la grande manifestazione che si svolgerà in tutte le  altre regioni italiane. A partire dalle 20 alle 2 saranno 80 gli spazi culturali ed espositivi che saranno in via straordinara e gratuita aperti al grande pubblico.

Nell’elenco troviamo  i Musei Capitolini, il Macro, Palazzo Barberini, Castel S.Angelo ed altri luoghi storici,  ma non ci sono quei siti che rientrano nell’area archeologica centrale come per esempio il Colosseo, i Fori le Terme di Caracalla per un mancato accordo sindacale sugli straordinari.

 Aperto, invece, sarà Palazzo Montecitorio che, oltre ad ospitare la Camera dei Deputati,  è anche sede di un frequentatissimo museo. Il palazzo sarà aperto al pubblico dalle 20 di sabato 14 maggio alle 2 di domenica 15 maggio.

“I visitatori – spiega un comunicatosaranno guidati, per gruppi, lungo un itinerario storico-artistico che comprende l’Aula, con i pannelli del Fregio di Sartorio; il ‘Velario’; il ‘Transatlantico’; il Corridoio dei busti ed alcune sale di rappresentanza come la Sala della Lupa, la Sala della Regina e la Sala Aldo Moro. Aperto anche Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica. Il Palazzo sarà visitabile negli stessi orari di Montecitorio. Le visite, gratuite e della durata di 40 minuti, sono curate da personale del Senato, che illustrerà i principali aspetti storici e artistici delle sale di rappresentanza e dei luoghi più suggestivi del Senato. Per poter accedere al Palazzo è necessario ritirare un biglietto di accesso, presentandosi il giorno stesso dell’apertura al pubblico dalle 18 in poi all’ingresso. Ciascun visitatore potrà richiedere al massimo 4 biglietti”.