Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Frecciargento | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Frecciargento | Viaggiando Facile
Frecciargento | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 7 marzo, 2011

Biglietto d’ingresso al prestigioso Museo del cinema di Torino a prezzo ridotto per i clienti che fino al 30 giugno viaggeranno con le Frecce di Ferrovie dello Stato. Tariffe scontate di 5 euro per l’ingresso al Museo e di 7 euro per chi in aggiunta sceglie di apprezzare la prestigiosa struttura dall’ascensore panoramico della Mole Antonelliana. L’iniziativa, frutto dell’accordo tra il Museo del Cinema di Torino e Trenitalia, è riservata a chi decide di raggiungere Torino a bordo di Frecciarossa, Frecciargento e Eurostarcity Frecciabianca. Basterà presentare il titolo di viaggio, acquistato a qualsiasi tariffa, agli addetti delle casse del museo per poter contare sui vantaggi della promozione. 

…l’articolo continua »

Scritto da Michela | 23 novembre, 2010

A partire dal prossimo 12 dicembre tutti  i passeggeri Trenitalia dei Frecciarossa della linea Torino-Milano-Roma-Napoli potranno navigare su Internet e telefonare a bordo senza problemi.  Il nuovo servizio, che da settembre 2011 sarà esteso anche sui Freccia Argento Napoli-Roma-Venezia e Napoli-Roma-Verona, è riservato ai clienti Telecom Italia, Vodafone e Wind.

…l’articolo continua »

Scritto da Michela | 6 ottobre, 2010

Basta fatica…noi tutti sappiamo che salire e scendere dal treno con le valigie, fare le scale e poi cercare un bus è snervante, ma da oggi viaggiare con Trenitalia sarà più comodo. E’ partita, infatti,  l’iniziativa Bagaglio Facile un nuovo servizio, nata dall’accordo stipulata tra il gestore della linea ferroviaria italiana e la società di corriere espresso, TNT Express Italy.

Il servizio è  disponibile per tutti i clienti Frecciarossa e Frecciargento che potranno spedire i bagagli a prezzo speciale in tutte le città servite dai treni Alta Velocità di Ferrovie dello Stato. Le tariffe  vanno da 20 euro per il primo bagaglio e da 15 euro per il secondo. 

…l’articolo continua »