Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Notti bianche sulle vette dell’Alpe di Siusi | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Notti bianche sulle vette dell’Alpe di Siusi | Viaggiando Facile
Notti bianche sulle vette dell’Alpe di Siusi | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 17 marzo, 2011 15:05

Certo nessuno aveva mai pensato a una notte davvero bianca perché su una distesa di neve! All’Alpe di Siusi è possibile vivere innumerevoli avventure ai piedi delle splendide cime di Sciliar, Sasso Lungo e Sasso Piatto non solo alla luce del sole, ma anche sotto i riflessi della luna. L’eco del silenzio, l’intensità del cielo blu stellato che sovrasta il bianco candido, il fruscio della neve non battuta: quando il sole cede il passo alla luna, con lei sembra scendere sulle vette un velo di magia. Fino alla fine di marzo 2011 le montagne si vivono anche in notturna tra piste con slittini, cene nei rifugi, ciaspolate e gite in carrozza trainate da cavalli: unico consiglio, portarsi una torcia!Gli amanti delle gare di slittino potranno arrivare in macchina al Rifugio Tirler all’Alpe di Siusi, da qui in circa un’ora di passeggiata si giunge allo Zallinger, dove ad accogliere gli ospiti temerari sarà una cena in vetta a base di prodotti tipici. Dopodiché tutti pronti per la discesa! Stessa cosa è possibile dalla Baita Bullaccia,  il monte celebre per la presenza delle “panche delle streghe”, dove si arriva dopo una splendida passeggiata a piedi di circa mezzora da Compatsch, l’ingresso dell’Alpe di Siusi. Questa proposta è possibile solo il sabato e la domenica e con un minimo di 10 partecipanti, il noleggio dello slittino è gratuito. Le piste da discesa in slitta partono inoltre dai rifugi Mahlknecht/ Molignon e Baita Rosa Alpina, dalla Bullaccia, Spitzbühl, Panorama, Icaro/Monte Piz.

Chi invece non ama la velocità, ma adora sentire il frusciare della neve sotto i piedi potrà scegliere innumerevoli percorsi da fare con le racchette da neve. Le escursioni durano solitamente dalle 2 alle 3 ore e si attraversano diverse baite come la Gostner Schwaige e la Dibaita sulla Bullaccia, dove è possibile sostare per una grappa o un vov caldo oppure su prenotazione ci si può fermare a cena. Il costo per una  passeggiata giornaliera con i racchettoni è a partire da 170 euro per due persone con l’accompagnamento di una guida esperta (il prezzo varia a seconda del numero dei partecipanti). Gli incredibili romantici non potranno rinunciare a una gita in carrozza trainata da cavalli al chiaro di luna abbracciati sotto un plaid mentre si osservano i pianeti che brillano nel cielo. Il costo è a partire da  45 euro per 30 minuti di percorso, 75 euro per un’ora di gita e a seconda delle richieste.

Chi infine non vorrà più scendere dall’alto delle Dolomiti perché avrà trovato il suo paradiso naturale, potrà soggiornare direttamente nei rifugi come il Molignon (prezzo a partire da 53 euro a persona con trattamento di mezza pensione), lo Zallinger (prezzo a partire da 49 euro a persona con trattamento di mezza pensione) e il Tirler (prezzo a partire da 58 euro a persona con trattamento di mezza pensione).

Per informazioni: Alpe di Siusi Marketing Tel. 0471.709600

E-mail: info@alpedisiusi.info

Sito web: www.alpedisiusi.info

Fonte: Comunicato Stampa