Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
3 giorni, 3 nuovi alberghi, una sola firma: Sofitel | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  3 giorni, 3 nuovi alberghi, una sola firma: Sofitel | Viaggiando Facile
3 giorni, 3 nuovi alberghi, una sola firma: Sofitel | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 21 dicembre, 2010 10:00

Tre nuove sedi Sofitel in giro per il mondo, un modo straordinario per chiudere il 2010. L’anno è stato ricco d’impegni per il marchio che, con passione e senza sosta, raggiunge la sua nuova posizione nel mondo del lusso.

In collaborazione con i più grandi nomi dell’architettura e del design, Sofitel è impegnata nell’offrire in modo deciso alberghi sempre diversi, per affrontare continuamente la sfida di diffondere l’eleganza francese in tutto il mondo.

Tre giorni, tre nuove sedi: Sofitel Vienna Stephansdom (Austria), Sofitel So Mauritius (Mauritius) e Sofitel Phnom Penh Phokeethra (Cambogia).

SOFITEL VIENNA STEPHANSDOM: dormire in un’opera d’arte

Giorno di apertura: 14 dicembre 2010 

Sofitel Vienna Stephansdom è un pezzo unico, destinato a diventare il fiore all’occhiello del marchio Sofitel in Europa. Per la prima sede Sofitel realizzata in Austria, Jean Nouvel ha progettato un incredibile edificio che si estende lungo il letto del Danubio. Questa costruzione liscia, di 18 piani, è la vera essenza del puro stile contemporaneo. E’ un’opera scultorea realizzata con vetro e acciaio: una fonte di luce, aria e vegetazione.

Le eleganti facciate, ognuna di un colore diverso, accennano agli arredi delle camere. Grigio per la facciata sud, nero per quella ovest, bianco per quella nord; queste, insieme, regalano un pezzo d’arte astratta a grandezza naturale ai visitatori della città di Vienna e agli ospiti dell’albergo, che potranno così scorgere una moltitudine di faccette in costante movimento, sotto un temporalesco cielo di luglio, in una pallida mattinata invernale o immersi in un fiammeggiante tramonto.

All’estremità, le pareti divisorie fanno spazio a muri di vetro, prima di raggiungere il tetto flottante e inclinato, sede del ristorante gestito dallo Chef francese Antoine Westermann, tre volte stellato dalla guida Michelin. La posizione mozzafiato del ristorante è in armonia con l’orizzonte e con la città, distesa ai suoi piedi.

Nouvel si è rivolto all’artista contemporanea Pipilotti Rist, svizzera, per donare colore all’albergo. L’artista ha colto l’occasione creando cinque straordinari soffitti mobili e colorati, usando una tecnica innovativa grazie all’uso di un incredibile caleidoscopio di specchi.

E dopo la luce e il colore, è stato il tempo per la natura: l’architetto di paesaggi Patrick Blanc ha dato il perfetto tocco finale all’aspetto generale dell’albergo con il suo sbalorditivo giardino, un muro vivente ricoperto da 20 mila specie diverse di piante.

Come una ripetizione dell’esterno, ognuna delle 182 camere monocromatiche, incluse le 26 suite, è completamente ricoperta, dal pavimento al soffitto, dal bianco immacolato, dal grigio chiaro o dal nero vellutato, compresi muri e arredi. Queste decorazioni spettacolari e originali creano un’esperienza esclusiva al Sofitel Vienna Stephansdom. Dalla stanza che sovrasta l’antico centro storico della città, gli ospiti possono ammirare le guglie della Cattedrale di S.Stefano, che dà all’albergo il suo nome, la gigante ruota panoramica del Prater e l’ombrosa foresta di Vienna.

In una città segnata dalla storia, il Sofitel Vienna Stephansdom rappresenta il futuro che incontra il passato. Jean Nouvel ha disegnato molto più che un albergo: il Sofitel Vienna Stephansdom è pura bellezza architettonica che cambia il volto della città e promette di custodirla durante la notte.

SOFITEL SO MAURITIUS: due talenti per un unico Resort

Giorno di apertura 15 dicembre 2010

Il risultato di un eccezionale incontro tra due artisti: l’architetto tahilandese Lek Bunnag e il fashion designer Kenzo Takada. Queste due menti talentuose hanno unito la loro creatività per rendere questo albergo un posto fondamentalmente diverso, dove purezza, natura e semplicità vengono al primo posto.

Costruire un complesso contemporaneo circondato dalla natura è la parola d’ordine anche a Mauritius; l’albergo è in stretta comunione con l’ambiente armoniosamente eterogeneo e  la cultura locale, che mescola le influenze indiane e creole in un tutto autentico e pittoresco.

Nell’area protetta di Mauritius, disposto su 14 ettari di terra con 520 metri di spiaggia, il resort offre 84 suite da 60 metri quadrati, 6 “Beach Villas” da 100 metri quadrati e 2 “Beaulieu Villas” abbracciate dalla lussureggiante vegetazione tropicale. Le suite e le ville sono tutte indipendenti e al pianterreno, per una privacy completa, e dispongono di giardino privato, piscina, patio con docce esterne, amenità raffinate ed ogni possibile comfort.

La SPA del So, dedicata al benessere del corpo e della mente, gode di una posizione ideale, dove la natura e l’architettura uniscono le forze per creare un istantanea sensazione di relax e serenità, tra la laguna scintillante e i fiori di hibiscus e bouganville, .

Questo hotel a misura d’uomo, con il suo stile unico, è più che un nuovo concetto: offre un’originale esperienza sensoriale e una completa immersione nella natura.

Sofitel So è il “boutique” e designer hotel di Sofitel Luxury Hotels, con I suoi spazi alla moda e contemporanei. Ogni Sofitel So miscela il design con piacere e stile, con personalità, per esprimere la vera essenza della destinazione. Questo concetto combina l’arte di vivere del Sofitel e il suo stile, contribuendo alla realizzazione di una firma internazionale legata all’arte, alla moda e al design.

SOFITEL PHNOM PENH PHOKEETHRA: una nuova proprietà in Cambogia per i viaggi di lavoro. Giorno di apertura 18 dicembre 2010

Circondato da giardini e posizionato sulle rive del fiume Bassac, non lontano dal quartiere degli affari e delle ambasciate,il Sofitel Phnom Penh Royal ha l’aria di un palazzo di Khmer. Offre servizi eccezionali, non disponibili in nessuna altro luogo in Cambogia, con l’ambizione di diventare punto d’attrazione del paese per le riunioni d’affari e il ritiro. Effettivamente il suo centro congressi internazionale è il primo per il paese e offre uno spazio dedicato alle riunioni di ben 1.800 metri quadrati, mentre la sua sala da ballo è la più grande e moderna mai costruita nella capitale.

L’albergo, che dispone di 201 camere (incluse 35 suite), è inoltre una destinazione lusso, con i suoi 4 ristoranti, il centro sportivo e il circolo, campi da tennis e squash, 2 piscine, prati all’inglese e giardini. L’albergo aprirà la prima SPA in Cambogia, offrendo servizi che fondono i tradizionali trattamenti Khmer con l’innovativo stile francese.

Avendo già stabilito la sua presenza in Cambogia con lo spettacolare Sofitel Angkor Phokeethra Gold and Spa Resort, Sofitel ha completato la sua offerta in un paese rapidamente in crescita.

* * * * *

Sofitel: l’eleganza francese nel mondo

Sofitel è l’unico marchio di lusso presente in cinque continenti, in circa 40 paesi con 130 alberghi e       30.000 camere. Sofitel propone alberghi e resort contemporanei che si adeguano alle aspettative di bellezza, qualità ed eccellenza ricercate dai clienti versatili ed esigenti di oggi. Sia che siano situati nel cuore delle città più importanti come Parigi, New York o Beijing, o che siano nascosti in meravigliosi territori panoramici in Marocco, Egitto, Isole Fiji o Tailandia, ogni albergo Sofitel offre una reale esperienza dell’”art de vivre”.

Scoprite il mondo Sofitel su www.sofitel.com