Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
I Sassi di Matera, patrimonio dell’umanita’ | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  I Sassi di Matera, patrimonio dell’umanita’ | Viaggiando Facile
I Sassi di Matera, patrimonio dell’umanita’ | Viaggiando Facile

I Sassi di Matera,  sono stati iscritti nella lista dei patrimoni dell’umanita’ dell’UNESCO nel 1993. Sono stati il primo sito iscritto dell’ Italia meridionale.

L’iscrizione è stata motivata dal fatto che essi rappresentano un ecosistema urbano straordinario, capace di spiegarci dal più lontano passato preistorico,  i modi di abitare delle caverne fino alla modernita’. I Sassi di Matera costituiscono un esempio eccezionale di accurata utilizzazione nel tempo delle risorse della natura.

Lo stesso Mel Gibson, visito’ molti labirinti dei sassi di Matera, alla ricerca degli angoli giusti per installare i set delle riprese per il suo La Passione di Cristo.

Per un australiano, cresciuto come attore e regista al sole di Hollywood, le ombre delle case che dopo l’ingresso diventano grotte, quei blocchi di pietra, le parti della città antiche di 2000 anni, erano estranee alla modernità e quindi perfette per ambientare il film sugli ultimi giorni di Gesu’.