Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Eventi Sorrento | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Eventi Sorrento | Viaggiando Facile
Eventi Sorrento | Viaggiando Facile

Sorrento – Sabato sera, 16 luglio, in occasione dei festeggiamenti della Madonna del Carmine, in Piazza Tasso a Sorrento si esibiranno i MR DRY & THE CLEANERS. Impossibile resistere ai ritmi di questa swing e ska band che, in poco meno di un anno dalla formazione definitiva, è già diventata un punto di riferimento nel panorama musicale della penisola sorrentina e non solo. Dalle 21.30 i nove componenti del gruppo travolgeranno la piazza con le loro covers che spaziano da Giuliano Palma ai Madness, dai Busters a Donatella Rettore passando per i Decibel.

-Gianluca Terlizzi : voce

…l’articolo continua »


Rientreranno nel porto della Marina Piccola di Sorrento, oggi (9 luglio), le 12 barche a vela con equipaggio russo che hanno preso parte alla regata organizzata nell’ambito delle attività culturali previste per l’Anno della Russia in Italia 2011.

Partite da Sorrento il 2 luglio, le barche hanno toccato Capri, Ischia, Napoli e le isole Pontine, luoghi legati alla lunga e intensa frequentazione delle nostre coste da parte di personaggi della cultura e della politica russa: Gorky, Turghenev, Schredin e Lenin, tra gli altri.

…l’articolo continua »


Sapete cosa accomuna una delle aziende orafe più esclusive d’Italia e il pasticciere più noto della Penisola? Un uovo. No, non un uovo qualunque, ma una creazione preziosa e dolcissima nata per apportare un piccolo aiuto al popolo nipponico recentemente colpito da un tremendo tsunami. Un Easter Egg di cioccolato finissimo, alto 60 centimetri e decorato coi simboli del Giappone e dell’Italia, realizzato nei minimi dettagli dal pasticciere cult, Sal De Riso. All’interno, “Sirenity”, una raffinata sorpresa griffata Nardelli Gioielli. Una sirena stilizzata in argento, diamanti e zaffiri, dedicata alla città di Sorrento. Un elegante pendente, disegnato dalla giovane jewelry designer casertana Carmen De Bernardo, che riporta alla mente le sirene che con il loro dolce canto spingevano, secondo la leggenda, i naviganti a naufragare sulle coste della penisola sorrentina.

L’uovo, premio ambitissimo di una squisita riffa frutto della recente liason tra due realtà campane di successo, sarà in mostra da venerdì 8 aprile 2011 al bar “Syrenuse” di piazza Tasso, a Sorrento, e il ricavato della vendita dei numeri collegati all’estrazione del lotto, prevista prima di Pasqua, sarà devoluto a favore della croce Rossa giapponese.

…l’articolo continua »


Giovedì 17 marzo, a mezzogiorno, il pasticciere dei Vip Antonio Cafiero offrirà gratuitamente a turisti e residenti, 1.000 minibabà al marsala e alcune specialità regionali preparate per l’occasione  

Le chinulille calabresi, i baicoli veneziani, il pan pepato umbro, la schiacciata fiorentina, i biscotti di Novara, i maritozzi romani, la cubana friulana, i baci di dama contesi da piemontesi e liguri, i cantucci toscani e la sbrisolona mantovana. Sono solo alcune delle “tappe” del gustoso “Giro d’Italia… in 80 dolci” ideato dal pasticciere dei Vip, Antonio Cafiero che, giovedì 17 marzo in occasione del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, si “correrà” negli open space della gelateria “Primavera” di Sorrento. È qui che, turisti e residenti potranno degustare gratuitamente alcuni dolci storici preparati per l’occasione. Una sfilza di bontà che vede tra i protagonisti il buccellato e i cannoli siciliani, la torta Pasqualina, lo strudel, lo zelten, il bensone modenese, il panettone milanese, la polenta “dolce mele” della Val d’Aosta e il sanguinaccio campano. Tutti insieme appassionatamente schierati su un lungo buffet posizionato ai piedi di un “dolcissimo” Giuseppe Garibaldi, a grandezza naturale, realizzato da Cafiero con oltre 100 chili di cioccolato fondente.

Appuntamento, dunque, giovedì 17 marzo a mezzogiorno in punto, in corso Italia 142, per degustare la vera pasticceria italiana attraverso l’espressione delle più squisite tradizioni regionali e “spazzar via” in un boccone anche 1.000 insoliti garibaldini: ovvero deliziosi mini babà al marsala tutti da mordere. 

…l’articolo continua »


|