Pilates o yoga sulla spiaggia di Pesaro – Hotel Excelsior

Scritto da Michela | 30 maggio, 2012

Fra i servizi a cinque stelle dell’Hotel Excelsior di Pesaro un personal trainer a disposizione dei clienti per attività come pilates, yoga o stretching non solo all’interno dell’area fitness con terrazza vista mare ma anche sulla spiaggia.  Il Lido privato dell’Excelsior nel 2012 ha ulteriormente ridotto il numero di ombrelloni aumentando così il confort e l’area per massaggi e attività fitness fronte-mare.

Accanto alla Spa -al secondo piano con tutte le cabine e la piscina coperta affacciate sul mare- l’area fitness è aperta gratuitamente ai clienti con classiche attrezzature tipo Tapis Roulant, Cardio Step Machine, Cyclette.

…l’articolo continua »

PESARO a Giugno la MezzaNotte Bianca dei bambini!

Scritto da Michela | 22 maggio, 2012

PESARO: UNA CITTA’ PER I BAMBINI CON LA MEZZANOTTE BIANCA
15-16 Giugno: weekend in famiglia all’Hotel Excelsior

Venerdì 15 e Sabato 16 Giugno 2012 doppio appuntamento a Pesaro per la MezzaNotte Bianca dei bambini. 
Dalle 18 alle 24 il centro storico e il lungomare di Pesaro si trasformano in luoghi a misura di bambino, con spazi dedicati a giochi, musica e divertimenti.
 L’evento, organizzato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Pesaro, torna in città dopo il successo delle edizioni 2010 e 2011, che hanno raggiunto i 25.000 partecipanti fra genitori e bambini.
 Sarà possibile partecipare liberamente a laboratori di improvvisazione musicale, disegno e discipline sportive oppure a giochi e animazioni organizzati nelle piazze della città. Attori e figuranti daranno vita a numerosi spettacoli per tutta la serata.

…l’articolo continua »

Anselmo Bucci e gli amici di Novecento, a Fano

Scritto da Michela | 21 maggio, 2012

La Galleria Carifano, dal 22 giugno al 30 settembre, propone a Palazzo Corbelli un’ampia retrospettiva di Anselmo Bucci (Fossombrone 1887 – Monza 1955), affiancandolo ai suoi “Amici” di Novecento.

I commissari dell’esposizione Leo Guerra e Cristina Quadrio Curzio, con Alberto Montrasio e Daniele Astrologo Abadal, portano in mostra l’eclettica attività creativa di Bucci attraverso una selezione di dipinti, album e documenti d’archivio inediti, affiancati alle opere di altri protagonisti del Novecento che di Bucci furono amici e compagni di strada: Dudreville, Funi, Malerba, P. Marussig, Oppi, Sironi, oltre a Bonzagni, Egger Lienz, Martini, Mazzolani, Mazzucotelli, Modigliani, Viani Wildt, Rapporti testimoniati da lettere, fotografie, dediche autografe, evidenziati nelle mostre collettive allestite sotto l’egida di “Novecento”.

“Al grande insuccesso tutti resistono. Sovrumano è resistere al piccolo successo” annotava Bucci in un suo famoso Aforisma.
Affermazione espressa a ragion veduta, visto che, nonostante l’indubbia qualità della sua pittura e i molti riconoscimenti, non raggiunse il ruolo assoluto che pur legittimamente gli sarebbe spettato nella storia dell’arte del Novecento. Così nella letteratura, ambito quest’ultimo che pur gli fruttò il Premio Viareggio per il suo “Il pittore volante”.
Con i libri, Bucci aveva dimestichezza anche come artista, per l’attività di incisore e illustratore, con esiti magnifici come nell’illustrazione a punta secca del “Libro della giungla” di Kipling. Ma fu anche pittore di guerra, documentando quel secondo conflitto mondiale che gli causò la perdita del suo studio milanese centrato da una bomba. Il primo, invece, lo aveva affrontato in bicicletta e pennello, arruolandosi nel Battaglione Volontari Ciclisti Lombardi con Boccioni, Funi, Martinetti, Sant’Elia, e traendone tavole dal forte impatto emozionale, alcune delle quali in mostra. Tra le due guerre, trovò anche il tempo per fare l’arredatore e il decoratore dei grandi piroscafi che portavano i colori italiani lungo le rotte mondiali e di affrescare il Palazzo di Giustizia di Milano.

…l’articolo continua »

A Frontone (PU) sapori e profumi di primavera con la Festa del fungo spignolo e del Monte Catria

Scritto da Michela | 16 maggio, 2012

Una miscela inebriante di sapori e profumi di primavera invaderà sabato 19 e domenica 20 maggio Frontone (PU), il suggestivo centro ai piedi del Monte Catria, comunemente denominato la Svizzera delle Marche per il suo clima salubre e le sue temperature miti. E’ questo il week end di “Sapori e Profumi di Primavera – Festa del fungo Spignolo e del Monte Catria”, la manifestazione, giunta alle decima edizione, organizzata dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Loco, capace di attirare sempre un gran numero di turisti.

Nata come omaggio alla primavera, col suo tripudio di colori e profumi, la festa si propone di offrire al visitatore sapori, quali polenta e tagliatelle con funghi spignoli, crescia con frittata agli asparagi, vitalbe o fiori di acacia preparati presso gli stand gastronomici. Non mancheranno deliziosi profumi, grazie alla mostra mercato di fiorai e aziende agricole che esporranno funghi, prodotti del bosco e del sottobosco, così come prodotti di enogastronomia tipica e artigianato locale, e agli aperitivi con prelibatezze del Massiccio del Catria.

Re indiscusso lo spignolo, o prugnolo, fungo primaverile profumatissimo una vera e propria prelibatezza tanto da essere definito il “tartufo bianco dei funghi”. E’ uno dei funghi più pregiati da gustare, per il suo profumo intenso e il suo gradito sapore si presta a piatti particolari, dagli antipasti a primi piatti e contorni, può essere cucinato in tutti i modi tradizionali, ma evidenzia le sue migliori qualità quando non è cotto a lungo.

…l’articolo continua »

All’Excelsior di Pesaro per… festeggiare le future mamme!

Scritto da Michela | 7 maggio, 2012

Si chiama Babymoon la nuova tendenza, diffusa ormai in tutto il mondo, della vacanza romantica per i futuri genitori: un momento di relax da vivere in coppia in attesa della nascita del bebè.

Una proposta per questa “seconda luna di miele” arriva dalla Spa vista mare dell’Hotel Excelsior di Pesaro (Lungomare Nazario Sauro www.excelsiorpesaro.it ) che ha messo a punto un pacchetto di trattamenti benessere specifico per le future mamme, abbinato, per lui, ad un rituale in hammam.

Essere mamma in relax comprende esfoliante corpo Sabble de Lissage, cure rigeneranti a scelta per il viso nonché un massaggio rilassante per creare una condizione di assoluto benessere per mamma e bambino (il massaggio pre-maman è effettuabile solo dopo il terzo mese di gravidanza).

…l’articolo continua »

TRA PESARO E URBINO ALLA SCOPERTA DEI SAPORI MARCHIGIANI

Scritto da Michela | 20 aprile, 2012

Dalla tradizione rivisitata dell’Excelsior di Pesaro ai luoghi in cui nascono i prodotti tipici

L’enogastronomia marchigiana è ricca di eccellenze e sapori unici. Una delle possibilità per scoprirli è un percorso che parta da Pesaro e arriva alle colline di Urbino, attraversando per intero la Val Metauro.

La Val Metauro è un’area ricca di vigneti e di antichi frantoi. Qui si produce da secoli un olio di oliva di altissima qualità: l’Olio Extravergine di Oliva Cartoceto, primo olio DOP della regione. È prodotto principalmente dalle varietà di olivo Raggiola, Frantoio e Leccino. Sempre tra Cartoceto e Talamello, inoltre, nasce il Pecorino di Fossa, un formaggio stagionato prodotto con latte di pecora. Il suo nome deriva dall’usanza dei contadini della regione di riporre le forme in sacchi di tela calati per novanta giorni in cavità tufacee (di tre o quattro metri di profondità) chiuse da coperchi di legno. La tradizione vuole che le forme vengano sotterrate ad agosto e vi rimangano fino al giorno di Santa Caterina (25 Novembre).

…l’articolo continua »

Su Luoghi Misteriosi e al programma “Mistero” la città sotterranea di Camerano

Scritto da Michela | 13 aprile, 2012

Camerano (AN) – La città sotterranea
Un percorso iniziatico sotterraneo
“Ciò che è in basso è come ciò che è in alto, e ciò che è in alto è come ciò che è in basso, per compiere i miracoli della Cosa-Una” ciò è quanto troviamo scritto nella Tavola Smeraldina di Ermete Trismegisto, frase che da sempre ha aperto numerosi interrogativi sul suo significato. Questa volta ci troviamo a Camerano, nel cui nome è radicata la sua natura, perchè significherebbe “camerone”, ovvero camera ampia, oscura. I suoi enigmi hanno forse inizio proprio dal nome?

Sotto questo borgo marchigiano si estende un dedalo di grotte, esplorate solo in parte, perché ogni tanto emergono sempre un nuovi cunicoli. Percorrendo le vie della città, si cammina sopra stanze sotterranee, ipogei, templi, gallerie ramificate anche su più livelli e comunicanti tra loro, scavati nell’arenaria e utilizzati in diverse epoche per funzioni abitative, difensive, alimentari, rituali.

…l’articolo continua »

FATTI I FRITTI TUOI… AD ASCOLI PICENO DAL 25 APRILE AL 1° MAGGIO

Scritto da Michela | 12 aprile, 2012

Torna Fritto Misto con tante, stuzzicanti novità per tutti i gusti.

Un viaggio tra le fritture tradizionali italiane e straniere, in compagnia di esperti, chef e… massaie 

Tipicità, qualità e gusto. Sono questi i capisaldi di una kermesse che negli anni ha saputo soddisfare migliaia di palati esigenti -oltre 45mila nell’edizione 2011- grazie a un sapiente uso delle materie prime e al lavoro di chef di comprovata bravura.

Dal 25 Aprile al 1° Maggio 2012 torna ad Ascoli Piceno per l’ottavo anno consecutivo Fritto Misto (www.frittomistoallitaliana.it) la manifestazione che, grazie alle sue proposte culinarie eccellenti e alle sue sfiziose attività, sa valorizzare una tecnica di cottura come la frittura, spesso svalutata e considerata da evitare.

Organizzata da Tuber Communications e Sedicieventi, con il patrocinio del Comune e delle Provincia di Ascoli Piceno e della Regione Marche e con la collaborazione delle numerose associazioni di categoria del territorio, Fritto Misto, anche nel 2012, conquisterà il suo pubblico con succulenti novità. A partire dalle specialità del Palafitto fra cui i Panzerotti al Borgoforte (formaggio misto vaccino-ovino invecchiato quattro anni), i tipici Frisceu liguri, nelle varianti con verdure, pesce e dolci e le esotiche proposte della tradizione sudamericana come gli arepas, l’arroz chaufa e i picarones, e giapponese, come la tempura.

…l’articolo continua »

“Andar per …formaggi Conoscere Capire Gustare…un’esperienza tutta da Godere”

Scritto da Michela | 4 aprile, 2012

A Gualdo di Macerata va in scena Formaggi d’Autore 2012 16^ edizione  Mostra Mercato dei Formaggi d’Italia e dei Prodotti Tipici del Territorio

Da sabato 19 maggio, dalle 10 alle 23, domenica 20 maggio dalle 9 alle 21, l’evento marchigiano dedicato alle eccellenze della tradizione casearia italiana.

A Gualdo di Macerata, grazioso borgo dell’entroterra marchigiano, il 19 e 20 maggio 2012, si terrà la sedicesima edizione di Formaggi d’Autore, evento gastronomico sul mondo dei formaggi dedicato a tutti coloro che amano trascorrere una giornata all’aria aperta in luoghi autentici, dove è possibile ritrovarsi per discutere di saperi e di sapori.

“Formaggi d’autore”, promossa dall’Associazione Gualdo Terzo Millennio, con il patrocinio del Ministero per le politiche agricole e forestali, e la collaborazione del Comune di Gualdo, della Condotta Slow Food dei Monti Sibillini, della Provincia di Macerata e  della Comunità Montana dei Monti Azzurri, è un vero pellegrinaggio per i gourmet che qui troveranno banchi di vendita e di assaggio di quei formaggi più buoni e particolari, che occupano un posto d’onore sulla tavola.

…l’articolo continua »

Ritorna “Il mare di Sirolo” – Sabato 31 marzo e domenica 1 aprile

Scritto da Michela | 29 marzo, 2012

Il suono delle fisarmoniche dal vivo sarà l’attrazione principale del secondo fine settimana intitolato “Il mare di Sirolo in Corte Isolani”, l’iniziativadel Caffè della Corte che si svolge nel suo suggestivo spazio esterno. Dopo la grande affluenza di pubblico dello scorso week end, prosegue l’incontro con la splendida località turistica marchigiana, che sarà presente anche questo sabato e domenica con turismo, enogastronomia e altre sorprese.

Assegnati i primi due week-end regalo super accessoriati a due visitatori della scorsa settimana: Riccardo Tori di Castiglion dei Pepoli e ad Antonio Targa di Padova.  In palio al Caffè della Corte, altri due fine settimana anche questo sabato e domenica, altrettanto fantastici grazie all’assessorato alla cultura del Comune di Sirolo, agli albergatori e agli esercizi commerciali del luogo.

…l’articolo continua »