Arte slovena del Novecento, un grande ritorno a Trieste

Scritto da Michela | 21 marzo, 2012

Finalmente sarà esposta al pubblico la raccolta d’arte più rappresentativa della cultura artistica slovena in Italia, custodita fino ad ora nei caveaux di prestigiose istituzioni private.

Accadrà a Trieste nel Salone degli Incanti ex Pescheria, dal 21 aprile al 17 giugno, nell’ampia rassegna “Orizzonti dischiusi. Arte del Novecento tra Italia e Slovenia”.
Da parte slovena, ad anticipare la rassegna italiana sarà un’analoga mostra allestita al Cankarjev dom di Ljubljana.

L’esposizione triestina, promossa da KB1909, dalla Banca Monte dei Paschi di Siena e dal Comune di Trieste – Assessorato alla Cultura e curata da Josko Vetrih e Franco Vecchiet, affiancati nel Comitato scientifico da Maria Masau Dan e Donatella Capresi, festeggia un grande ritorno: quello delle opere d’arte patrimonio dell’ex Banca Slovena di Trieste, acquisita nel 1999 dalla Banca Antonveneta, a sua volta acquisita da Banca Monte dei Paschi di Siena. Quadri e sculture hanno seguito le sorti degli istituti di credito e così oggi il patrimonio d’arte collezionato a Trieste è finito nei caveaux senesi.

…l’articolo continua »

“FORTUNATAMENTE” conquista UDINE Galleria ARTTIME – Udine – Vicolo Pulesi 6 – Dal 10 al 20 marzo 2012

Scritto da Michela | 9 marzo, 2012

Dopo il successo della personale di Lisbona, Daniele Fortuna torna in Italia con il mondo fantastico di FORTUNATAMENTE che fa tappa a Udine (Galleria Arttime) dal 10 al 20 marzo 2012. Non una semplice mostra, ma un’occasione per provare sensazioni… La magia di luoghi senza tempo, l’incontro con personaggi bizzarri e inattesi, frammenti di situazioni reali ed elementi surreali che si mescolano in uno spazio in cui l’impossibile diventa possibile. 

15 opere che compongono un percorso visivo e visionario assolutamente coinvolgente che invita il pubblico a non essere spettatore passivo, ma “attore” capace di attivare una personalissima comunicazione con le opere, che prendono forma attraverso un minuzioso lavoro di assemblaggio di tasselli di legno sagomati e smaltati con colori vivaci e caleidoscopici.

  …l’articolo continua »

Tieopolo alla BIT. Sarà l’evento di Villa Manin

Scritto da Michela | 17 febbraio, 2012

Sara’ una grande retrospettiva dedicata a Giambattista Tiepolo l’evento principe del programma espositivo del 2012 di Villa Manin, a Passariano di Codroipo (Udine). La colossale esposizione sul genio della pittura del Settecento europeo, sara’ presentata alla Bit in un incontro con operatori e stampa, domani , nell’ambito di Prospetto Spazio Cultura, promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia insieme all’Azienda Speciale Villa Manin. 

Ad annunciare la mostra sul Tiepolo (prevista dal 15 dicembre 2012 al 7 aprile 2013) e le altre attivita’ espositive del calendario 2012 di Villa Manin saranno l’Assessore regionale alla Cultura Elio De Anna e il Commissario Straordinario dell’Azienda speciale Villa Manin , Enzo Cainero. I contenuti scientifici della mostra-evento sul Tiepolo saranno illustrati dal curatore, professor Giuseppe Bergamini.

…l’articolo continua »

A Villa Manin in mostra l’arte presepiale

Scritto da Michela | 16 dicembre, 2011

Anche quest’anno per il Natale Villa Manin di Passariano cambia volto trasformandosi in una  distesa di animali figurati e presepi di ogni genere. La villa, infatti, ospita la 3^ edizione di ‘Presepi in Villa e gli animali del bosco di San Francesco’, in programma fino al prossimo 22 gennaio e organizzata dall’Associazione per le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con la Regione e l’Azienda speciale Villa Manin ed il sostegno della Banca di Cividale e della Crup.

L’esposizione propone  115 opere d’arte presepiale provenienti dalla regione ma anche da Veneto, Trentino Alto Adige, Toscana e Liguria. All’esterno della Villa, invece,  i visitatori saranno accolti da un branco di 680 animali in legno, piantati sul terreno assieme a 600 rami che vogliono raffigurare un bosco vivente.  …l’articolo continua »

BORGHI E PRESEPI: SUTRIO, il PAESE DEI PRESEPI

Scritto da Michela | 9 dicembre, 2011
Il 18 Dicembre inaugurazione di BORGHI E PRESEPI a SUTRIO con l’accensione del falo’ della pace Nel segno della solidarieta’

Al via il 18 dicembre alle ore 16.00 a Sutrio Borghi e presepi, con l’ accensione del Falò della Pace che rimarrà acceso per tutto il periodo della manifestazione, grazie a tutti coloro che vorranno contribuire attivamente a questa iniziativa di solidarietà. I fondi raccolti verranno desinati alle attività per i bambini di Chernobyl che da anni sono ospiti delle famiglie di Sutrio nel periodo estivo e alla Comunità Piergiorgio di Caneva di Tolmezzo.

La manifestazione, aperta fino all’8 gennaio, metterà in mostra una straordinaria rassegna di presepi, allestita in una trentina di luoghi: nei cortili, nelle cantine, accanto ai fogolar, sotto i loggiati delle più antiche case del paese e delle sue frazioni di Priola e Nojaris, eccezionalmente aperte al pubblico per l’occasione. Il paese sarà rivestito a festa, con tralci di pino e decorazioni natalizie, in omaggio al legno, lavorazione per la quale gli artigiani di Sutrio sono conosciuti da tempo immemorabile.

…l’articolo continua »

A LATISANA AL VIA NAUTILIA, MOSTRA NAUTICA DELLE IMBARCAZIONI USATE

Scritto da Michela | 22 ottobre, 2011

L’appuntamento autunnale ad Aprilia Marittima di Latisana con la 24° edizione di Nautilia dal 22 ottobre al 1° novembre 2011, si può definire “un grande salone Europeo della nautica all’asciutto”, ed è l’occasione giusta per incontrare diportisti, armatori e per ammirare le centinaia di imbarcazioni esposte che, usate, sono più a portata di mano e di portafoglio.

Nautilia infatti è una mostra mercato rivolta ad imbarcazioni usate ed è diretta oltre che al Nord e Centro Italia, anche al mercato mittel-europeo.

…l’articolo continua »

FRANGI a Villa Manin, a cura di Giovanni Agosti

Scritto da Michela | 30 settembre, 2011

La citazione proposta dal titolo è pasoliniana. E perfettamente si presta alla mostra che, a cura di Giovanni Agosti, Giovanni Frangi ha ideato per le undici stanze dell’esedra orientale di Villa Manin a Passariano (dal 30 settembre al 6 novembre 2011).
Qui si da conto delle predilezioni espressive più recenti di Frangi, uno dei più significativi artisti dell’Italia di oggi.
Si ha così modo di ripercorrere – in un ordine che carica di nuovo senso anche le (poche) opere già viste in pubblico – il passaggio da raffigurazioni della realtà tramite la pittura ad altre che hanno come punto di partenza l’immagine fotografica. Senza che questo ingeneri banali contrapposizioni.

E allora. Si osservano gli esperimenti di restituzione tridimensionale di approssimazioni della natura: e qui è il Fondo del mare. Ci si solleva l’anima con sculture in gesso e in gommapiuma, distese su un prato finto. Si allarga il cuore osservando i cieli dipinti, in gara con quelli veri che bucano le finestre, quasi a porgere omaggio a quelli felici di Paolo Veronese e a quelli strappati di Giovan Battista Tiepolo. Si ammirano, come in un museo vero, i Giardini pubblici, che erano l’altra estate al MART di Rovereto. Si rende visita agli orti botanici con una serie di incisioni al carborundum, messe in carta da Corrado Albicocco: è un’occasione per chi ha perduto la prima presentazione di questi fogli alla Galleria d’Arte Moderna di Udine nel 2008. Si osservano nel cantiere interrotto dell’esedra i brandelli d’argento che si arrampicano su soffitti, pavimenti, scale e controscale. Ci si appaga davanti alle grandi tele viola, intitolate Vallemosso, con l’acqua tremolante delle risaie della Valpadana.

…l’articolo continua »

Frangi a Villa Manin, “Straziante, meravigliosa bellezza del creato”

Scritto da Michela | 26 agosto, 2011

La citazione proposta dal titolo è pasoliniana. E perfettamente si presta alla mostra che, a cura di Giovanni Agosti, Giovanni Frangi ha ideato per le undici stanze dell’esedra orientale di Villa Manin a Passariano (dal 30 settembre al 6 novembre 2011).

Qui si da conto delle predilezioni espressive più recenti di Frangi, uno dei più significativi artisti dell’Italia di oggi.

Si ha così modo di ripercorrere – in un ordine che carica di nuovo senso anche le (poche) opere già viste in pubblico – il passaggio da raffigurazioni della realtà tramite la pittura ad altre che hanno come punto di partenza l’immagine fotografica. Senza che questo ingeneri banali contrapposizioni.

…l’articolo continua »

BAITE APERTE DOMENICA 28 AGOSTO 2011

Scritto da Michela | 24 agosto, 2011

Profumi, gusti, e suoni di altri tempi in un meraviglioso contesto ambientale. Gastronomia e prodotti tipici nelle baite che verranno aperte solo in questa occasione

Escursioni guidate fino alla festa con esperti naturalisti:

- Sella Canton: escursionistico, durata 3h,30′, ritrovo Palazzo Forestale Tarvisio ore 9.00
- Passeggiata Rio Argento: facile, durata 2h,30′, ritrovo Palazzo Forestale ore 10.00.
Rientro partecipanti gite ore 17.00 con bus dal piazzale da Benito.
- ore 9.0 0 partenza della pedalata per raggiungere la festa ritrovo concorrenti presso bar Lory a Camporosso.
- ore 10.30 inizio gare 1° torneo internazionale di PENTHATLON DEL BOSCAIOLO (A-I-SLO);
- ore 11.00 SS. Messa presso Cappella S. Antonio Abate con accompagnamento musicale dei Suonatori di Corno da
Caccia Valcanale; – ore 14.30 Giochi e animazione per bambini, laboratori creativi e micromagia.
ore 15.00 Apertura solenne del fusto in legno e inaugurazione del 6º TORNEO ALPEN GAMES Val Bartolo: tiro alla fune, gara della birra/radler e lancio del tronco/uovo. Al termine premiazioni.

…l’articolo continua »