Toiano, il paese fantasma – Il Graal a Lanciano? – Le misteriose teste di Pistoia (video)

Scritto da Michela | 24 aprile, 2012

Toiano, il paese fantasma

Questo antico borgo, al quale si accede da un ponte (un tempo un ponte levatoio) risale all’alto medioevo, ma oggi è completamente abbandonato e disabitato. E’ il paese fantasma per eccellenza, affascinante a tal punto che chi si reca viene inevitabilmente investito dall’atmosfera di rovina e abbandono, senza questa grande distanza dall’ultimo centro abitato e senza l’ambiente deserto che lo circonda, non avrebbe avuto questa veste così misteriosa e intrigante. Vederlo abbandonato non può che stringere il cuore, ma la sua aria solitaria la si respira solo a percorrerne le stradine ad incontrare il brivido degli spiriti, uniche entità che lo abitano. 

Leggi il resto e guarda le suggestive foto alla pagina http://www.luoghimisteriosi.it/toscana/toiano.html  

Il Graal è conservato in Abruzzo a Lanciano? Un’ipotesi sconcertante, ma non troppo. In seguito alle analisi in laboratorio, la città legata alla nascita e alla morte di Longino conserverebbe tracce di sangue umano. Ne parla in esclusiva la rivista Fenix con l’articolo di Isabella Dalla Vecchia (Luoghi Misteriosi) questo mese in tutte le edicole.

…l’articolo continua »

I MISTERI DELLA ROCCA MALATESTIANA

Scritto da Michela | 20 aprile, 2012

All’interno dell’articolo, il mistero del corridoio dei fantasmi e della sala delle torture viene presentata dai video dell’associazione TESES
Guardate i bellissimi video degli amici Luigi Bavagnoli e il gruppo speleologico TESES – (L’associazione TEam Sperimentale Esplorazione Sotterranei ha come obiettivo la ricerca, lo studio, l’esplorazione e la tutela delle cavità artificiali italiane) in cui viene approfondito il tema del corridoio dei fantasmi e della stanza delle torture – www.teses.net/ – http://www.facebook.com/luigi.bavagnoli.e.i.teses

La Rocca Malatestiana è l’ultima di una serie di rocche costruita con la finalità difensiva di Cesena, che, in seguito ad una serie di episodi, vennero distrutte e poi ricostruite. Viene qui ricordata una figura di una donna combattente molto coraggiosa. Marzia degli Ubaldini, detta Cia, fu non solo un personaggio di spicco nella storia di Cesena, ma viene ricordata fra le donne combattenti più famose d’Italia, dato che si fece onore in battaglia guidando l’ultima resistenza della Rocca di Cesena contro le milizie Papaline del terribile cardinale Albornoz.

…l’articolo continua »

Luoghi Misteriosi torna alla trasmissione “Mistero” di Italia 1

Scritto da Michela | 9 marzo, 2012

L’itinerario del mistero” è una nuova forma di turismo che sta prendendo sempre più interesse. Il turista nel visitare luoghi a lui sconosciuti, è allettato dalla curiosità nei confronti del lato misterioso che il sito archeologico può rivelare. Ciò è avvalorato da quanto sta accadendo negli ultimi anni, in cui riviste, trasmissioni, siti legati agli archeo enigmi stanno invadendo il mondo del turismo. Il portale Luoghi Misteriosi, un precursore di tale interesse, prosegue nella sua attività coinvolgendo sempre più appassionati che scambiano materiale tramite il sito e spesso, organizzano le proprie vacanze verso itinerari misteriosi.

• Luoghi Misteriosi torna alla trasmissione Mistero
Lo staff di Luoghi Misteriosi ha partecipato ad un servizio della trasmissione “Mistero” di Italia 1 che andrà in onda nella prossima edizione.
Guarda le altre fotografie alla pagina: http://www.luoghimisteriosi.it/collaborazioni-mistero.html

…l’articolo continua »

L’insolito cavaliere nella lunetta e il Ponte pedonale più lungo del mondo

Scritto da Michela | 20 febbraio, 2012

Articolo di Isabella Dalla Vecchia –
fotografie ed esplorazione di Mirko Urso e Gianluca Cinquilli –


Popiglio (PT) - Chiesa di Santa Maria Assunta
L’insolito cavaliere nella lunetta
Costruita nel 1271 sopra un edificio precedente dedicato a San Giovanni Battista e a Santa Maria, poco rimane della struttura medievale della Pieve di Santa Maria Assunta, fortemente rimaneggiata tra il XVI e il XIX secolo.
Sulla facciata una trifora è decorata con vegetali e motivi geometrici, dove è possibile intravvedere una croce (posizionata in diagonale) e un calice. Solo la figura del calice ormai richiama in qualche modo quella del Graal, ci affascina ponendo l’attenzione su queste antiche mura, le stesse che forse, hanno sfiorato il passaggio dei cavalieri Templari.

Il portale laterale presenta una lunetta con scolpito un insolito guerriero in armatura con nella mano destra una spada e in quella sinistra uno scudo. Nell’architrave sottostante si diramano alcuni motivi vegetali. Non si sa chi sia e perchè sia stato rappresentato sopra un’entrata laterale e questo fatto ne alimenta il mistero. Perchè un cavaliere in armatura su una porta non importante di una chiesa? Siamo nella zona del passo dell’Abetone e della Valle dell’Ombrone in cui anticamente era presente la Mansio templare di Prunetta nei pressi delle sorgenti del Reno. Queste terre venivano percorse dai cavalieri Templari che erano soliti sostare in queste zone a riposare dalla lunga marcia del valico. Chissà, forse questo cavaliere senza nome, scolpito in una lunetta di un’entrata laterale, non visibile nell’immediato, doveva essere un preciso segnale per i cavalieri dell’Ordine che avranno sicuramente percorso questa nostra stessa terra.

…l’articolo continua »

Luoghi Misteriosi, la rivista Fenix e “Mistero” di Italia 1 nei sotterranei di Camerano

Scritto da Michela | 16 febbraio, 2012

Luoghi Misteriosi, la rivista Fenix e “Mistero” di Italia 1 nei sotterranei di Camerano
Cosa cela questa misteriosa città sotterranea? 

Luoghi Misteriosi presenta in assoluta esclusiva sulla rivista Fenix Febbraio 2012 (già in tutte le edicole), “I segreti sotterranei di Camerano” di Isabella Dalla Vecchia autrice del portale www.luoghimisteriosi.it. La città sotterranea di Camerano è talmente unica e particolare che ha catturato l’attenzione del programma Mistero di Italia 1, la troupe infatti, con Daniele Bossari in esplorazione degli ipogei, ha appena girato un servizio che andrà in onda nella prossima stagione.

Gli ipogei hanno da sempre affascinato e attirato l’uomo che necessitava l’abbraccio caloroso della montagna sia a scopo difensivo che per un ritrovato senso di appartenenza all’utero della Madre Terra. Tra le “città sotterranee” italiane emerge una Camerano segreta dove storie e leggende si incontrano in una unione che dà libero avvio al mistero. Chiese cristiane, templi massonici, culti mitraici, rituali, sconosciuti ai nostri occhi perché celati dalla terra, ma pronti a essere riscoperti dalla nostra sete di conoscenza. In questo borgo non molto tempo fa se ne ignorava perfino l’esistenza, eppure “Camerano” significa proprio “Grotta”.
I suoi enigmi hanno forse inizio proprio dal nome?  …l’articolo continua »

El “Sercol”, il sacro cerchio di pietre Scoperta la nuova “Stonehenge italiana”

Scritto da Michela | 26 gennaio, 2012

Chiamato la “Stonehenge bresciana” è stato riscoperto da poco il “Sercol”, un perfetto cerchio di pietre in cima al Monte Cavallo, una ripida collina boschiva sopra l’abitato di Nuvolera (BS).

Da sempre conosciuto ed evitato perché considerato luogo dove dimorano spiriti cattivi, è stato solo recentemente scoperto da due ragazzi di Desenzano, Armando Bellelli e Marco Bertagna.

…l’articolo continua »

Simboli esoterici e massonici in tre angoli di Roma

Scritto da Michela | 29 novembre, 2011

articolo e fotografie di Emiliano Amici –
http://sguardosulmedioevo.blogspot.com/


Chiesa dei 4 Santi Coronati

Simboli esoterici nel chiostro della chiesa
Probabilmente la Corporazione dei Muratori aveva la sua sede all’interno della Chiesa dei Santi Quattro Coronati che è luogo ricchissimo di simboli suggestivi. I più importanti si trovano all’interno del chiostro e sono la “triplice cinta druidica” che simboleggia il percorso che porta al Sé, e i segni X, I, D, incisi nel pavimento in cui la X nasce dall’incontro di due triangoli e si rifà alla nota stella a sei punte. Probabile membro della Corporazione era Francesco Borromini che disseminò Roma di simboli esoterici e massonici. Questa corporazione era una massoneria ante litteram, il cui motto recitava «esporre segretamente e dimostrare silenziosamente».  

Leggi il resto alla pagina http://www.luoghimisteriosi.it/lazio/roma-4coronati.html

…l’articolo continua »

Festa Di Halloween I Castelli della Paura 30-31 Ottobre 2011 Castello di Fontanellato (PR)

Scritto da Michela | 7 ottobre, 2011

Cosa c’è di meglio che trascorrere la notte più macabra dell’anno in un Castello Stregato con tanto di animazione a tema se hai più di 14 anni? E se invece volete far divertire i più piccoli, dai 5 anni in su, il mistero che racchiude un antico maniero diventerà per loro un mondo di creature magiche da conoscere ed un labirinto di stanze da esplorare. Ecco allora 3 proposte per rendere il vostro Halloween a fine ottobre 2011 indimenticabile e soprattutto a ciascuno il suo, nel senso che a taluni piace un Halloween più orrorifico, ad altri un’animazione altrettanto inquietante ma più soft e divertente. Ecco in sintesi cosa potete trovare….

PER ADULTI: Halloween Bardi Night con le creature della Notte Dèmoni e Demòni nella Fortezza Infernale! Domenica 30 e lunedì 31 ottobre 2011.

PER ADULTI E RAGAZZI: Fiabe Horror! Gothic Halloween al Castello di Fontanellato Lunedì 31 ottobre 2011 dalle 20.30.

PER BAMBINI: Il Mondo Segreto di Halloween oltre il fossato. Visita Magica con Animazione – Fiabe di Halloween al Castello di Fontanellato (Parma) dalle 15.

Gothic Halloween al Castello di Fontanellato (Parma). Fiabe Horror! Non è un gioco!

Lunedì 31 ottobre 2011. Per adulti e ragazzi.

…l’articolo continua »

Luoghi misteriosi: le misteriose teste di Pistoia

Scritto da Michela | 28 settembre, 2011

Pistoia – Palazzo Comunale e Chiesa di S. Andrea
Le misteriose teste di Pistoia

Le misteriose teste presenti su diversi muri di Pistoia sarebbero secondo tradizione il volto del più nefasto traditore con cui Pistoia abbia mai avuto a che fare, Filippo Tedici. Egli spodestò lo zio, aprì di nascosto le porte della città al conquistatore Castruccio Castracani, in cambio della nomina a Capitano del Popolo, della figlia di Castruccio e di molto denaro.

…l’articolo continua »

Il Barbarossa, Medicina. sabato 17 e domenica 18 settembre 2011

Scritto da Michela | 16 settembre, 2011

Rievocazione storica dell’arrivo dell’imperatore Federico I , detto il Barbarossa, a Medicina, e del suo editto di concessione di importanti privilegi. Spettacoli, corteo storico, corteo del popolo, Palio della Serpe, Battaglia tra medicinesi e bolognesi, Torneo delle 5 Torri, Torneo dei bambini, gastronomia (più di venti punti di ristoro), mostre, mercato medievale e non.

Programma:
Durante il fine settimana l’intera città si immerge in un’atmosfera medioevale, grazie ai circa duemila figuranti e artisti che animano le piazze, le vie e gli oltre venti punti di ristoro allestiti nel centro storico. 

I visitatori potranno gustare le specialità del territorio e perdersi nei i «percorsi tematici» fra odori, sapori, arte e mestieri antichi, magie e colori, armi, giochi e musica. In ogni angolo della città musici, giocolieri, tamburi, streghe e cantastorie allieteranno gli ospiti. 

Sabato sera si terrà il tradizionale Palio della Serpe, a contenderselo, attraverso prove di abilità, saranno le cinque torri del paese: Oca, Porco, Cavallo, Uva e Maniscalco. Le stesse torri torneranno a competere anche domenica, in quella che è la principale novità del 2011: il primo «Torneo delle 5 torri medicinesi» con i combattenti delle cinque squadre che si sfideranno armati di spada e scudo.

…l’articolo continua »