Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
La Fontana delle 99 Cannelle | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  La Fontana delle 99 Cannelle | Viaggiando Facile
La Fontana delle 99 Cannelle | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 26 ottobre, 2010 9:00

La Fontana delle 99 Cannelle è sicuramente il simbolo de l’Aquila.  Le cannelle secondo la tradizione rappresenterebbero i novantanove castelli che nel 1230 parteciparono alla fondazione della città dell’Aquila. La vasca sotto alle pareti di pietra bianca e rosa  tratta dalle vicine cave di Genzano di Sassa, è alimentata da 99 zampilli che sgorgano da altrettante maschere  di pietra tutte diverse.  Ha una forma trapezoidale ed è situata  nella zona chiamata Rivera. La Fontana venne progettata nel 1272 dall’architetto Tancredi da Pentima che secondo una diceria priva però di fondamento ripetuta per secoli vorrebbe sepolto sotto la pietra ben visibile al centro della piazza.  

Destinata sin dall’ inizio a pubblico lavatoio rimasto poi  in esercizio fino ai primi decenni del ’900. Ancora oggi rimane il mistero su quale sia la fonte principale della fontana, anche se  molti esperti pensano che si possa trattare di una sorgente nell’area della chiesa di Santa Chiara d’Aquili. Negli anni la fontana fu molto modificata con l’aggiunta della parete di fondo e delle vasche di sinistra e di destra.

Durante il terremoto del 2009 la fontana non ha riportato gravi danni, e ha presto ripreso la sua funzione.