Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Weekend di moda a Londra e Firenze negli esclusivi alberghi Condé Nast Johansens | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Weekend di moda a Londra e Firenze negli esclusivi alberghi Condé Nast Johansens | Viaggiando Facile
Weekend di moda a Londra e Firenze negli esclusivi alberghi Condé Nast Johansens | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 16 marzo, 2012 7:00

A Londra i più bei costumi di scena di Hollywood e i diamanti della regina Elisabetta. A Firenze i musei dedicati a Gucci ed a Capucci. Due occasioni da non perdere per organizzare un weekend in queste città, prenotando un hotel di charme della guida Condé Nast Johansens. 

Le mostre di Londra

«Gli abiti non sono mai una frivolezza, hanno sempre un significato», diceva James Laver, primo curatore delle collezioni teatrali al Victoria & Albert Museum. Non è un caso se proprio questa istituzione culturale ospiterà dal 20 ottobre 2012 l’interessantissima rassegna Hollywood Costume, che riunisce oltre 100 costumi di personaggi indimenticabili apparsi sul grande schermo. Dagli studi per i vestiti di Indiana Jones in I predatori dell’arca perduta al tailleur da viaggio di Kate Winslett in Titanic.

Certo un abito nuovo è motivo di felicità per l’animo femminile ma, come ci ha insegnato Marilyn, sono i diamanti i migliori amici delle ragazze. Per tutte le donne che amano i monili luccicanti, un’occasione da non mancare è l’esposizione dei gioielli personali della regina a Buckingham Palace in occasione del Diamond Jubilee, dal 26 luglio al 24 settembre. Si potranno ammirare, tra gli altri, una collana e un braccialetto composti da 21 gemme di grandi dimensioni donate dal governo del Sudafrica in occasione del ventunesimo compleanno di Elisabetta. Sua Maestà li definisce «I miei diamanti migliori». 

I musei di Firenze

Inaugurato nell’autunno del 2011 nello storico Palazzo della Mercanzia, in piazza della Signoria, il Museo Gucci riassume in tre piani la storia della maison fiorentina. Non ospita solo gli abiti delle star, le valigie con la doppia G incrociata e la fascia rossa e verde, le borsette diventate oggetto di culto in tutto il mondo, ma anche la Cadillac voluta da Aldo Gucci con interni rivestiti nei tessuti classici della casa fiorentina.

Quanto a eccentricità, però, Roberto Capucci non era secondo a nessuno. Lo si capisce visitando il museo a lui dedicato, inaugurato nel 2008 e ospitato a Villa Bardini. I suoi abiti-scultura ricordano più l’arte che il moderno prêt-à-porter: attualmente sono in mostra le creazioni realizzate con il solo scopo di essere esposte alla Biennale di Venezia nel 1995. Altre sale ospitano abiti destinati a essere indossati, come il cappotto ispirato ai cretti di Burri. Capucci ha sempre scelto di rimanere ai margini del business della moda, conducendo una ricerca personale a metà strada tra arte e artigianato di altissimo livello.

Ultima tappa per fashion addicted nel capoluogo toscano, la Galleria del Costume a Palazzo Pitti che custodisce una collezione di circa 6000 manufatti, dagli abiti del XVI secolo alle creazioni di Armani, Missoni e Yves Saint Laurent. Fra le rarità, i vestiti funebri del granduca Cosimo I e alcune mise appartenute a Eleonora Duse.

Hotel per un soggiorno esclusivo

A chi decide di concedersi un weekend fashion a Londra, la guida Condé Nast Johansens propone cinque indirizzi di grande charme. Beaufort House, nell’esclusivo quartiere di Knightsbridge, è composta da un insieme di eleganti appartamenti con cucina attrezzata, dove si possono godere tutti i comfort di un hotel a cinque stelle. The May Fair è un paradiso metropolitano nell’omonimo quartiere, arredato con gusto; imperdibile una cena al ristorante Quince, dove si gusta un’ottima cucina mediterranea. Il Mayflower Hotel, in Trebovir road, mixa stile orientale con i gadget tecnologici più avanzati. Il New Linden Hotel, annidato nella trendy Notting Hill, nasconde dietro la facciata bianca di una town house ambienti dal sapore contemporaneo e chic. Chi preferisce uno stile più opulento, opterà per il Twenty Nevern Square, dove le camere sono arredate con letti a baldacchino scolpiti a mano.

A Firenze, invece, si può scegliere tra gli esclusivi hotel nel centro della città e i resort sulle colline vicine, dove rilassarsi e godere della pace e del silenzio. Affacciato sulla cupola del Brunelleschi c’è Granduomo Charming Accommodation, una dimora del XVII secolo suddivisa in lussuosi appartamenti. Location eccezionale anche per l’Hotel Tornabuoni Beacci, in via Tornabuoni, dimora rinascimentale con stanze affrescate e un incantevole roof garden panoramico. Proclamato Condé Nast Johansens Most excellent Charming Hotel 2010, Palazzo Magnani Feroni, in borgo San Frediano, è composto da 12 lussuose suite che uniscono il fascino dell’arredo antico ai comfort moderni. Per chi preferisce un sito più tranquillo, il Marignolle Relais & Charme, nell’area della Certosa, alle porte della città, propone nove camere dallo stile impeccabile e una piscina all’aperto con vista sulle colline. In alternativa, il Monsignor Della Casa Country Resort & Spa, a Borgo San Lorenzo, 27 chilometri da Firenze, è composto da suite e ville deliziose ed è dotato di due piscine e di un centro benessere olistico. Ottima scelta per un weekend romantico anche il Villa Campestri Olive Oil Resort, a 35 chilometri dalla città: immerso in un grande oliveto, propone cucina toscana, massaggi all’olio d’oliva e lezioni di massaggio ayurvedico.

Condé Nast Johansens: la selezione della qualità

Quest’anno Condé Nast Johansens festeggerà 30 anni (1982-2012) di attività dedicata all’eccellenza dell’hôtellerie.

Condé Nast Johansens è una delle più importanti collane di guide che riunisce hotel di grande bellezza in tutto il mondo: garanzia della qualità degli alberghi presentati è il controllo annuale da parte di 40 ispettori che li giudicano in base a criteri d’eccellenza.

Condé Nast Johansens attualmente pubblica sei guide:

Recommended Hotels & Spas Europe & The Mediterranean

Recommended Hotels Great Britain & Ireland

Recommended Country Houses, Small Hotels & Traditional Inns Great Britain & Ireland

Recommended Hotels Inns & Resorts The Americas, Atlantic, Caribbean & Pacific

Luxury Spas

Recommended Venues for Business Meetings Conferences and Events.

Con 167 mila copie di diffusione, 8,9 milioni di lettori e 750 strutture in 74 paesi, Condé Nast Johansens non solo è un punto di riferimento autorevole nell’universo dell’ospitalità, ma può essere considerato leader di mercato. Il sito www.condenastjohansens.com – rapido e user friendly – è stato creato espressamente per cercare hotel, prenotare, acquistare guide e buoni regalo, senza dimenticare le sempre gradite offerte speciali promosse dagli alberghi affiliati divise per aree d’interesse (arte, luna di miele, eventi e molte altre). Il sito nel 2011 è stato visitato 2.5 milioni di volte, il 50% rispetto all’ anno precedente. È imminente il lancio dell’applicazione per iPad. Per scaricare gratuitamente l’applicazione basterà visitare iTunes e cercare ‘Condé Nast Johansens’.

 Find us on Facebook      Follow us on Twitter

Condé Nast Johansens – 6/8 Old Bond Street, London W1S 4PH

Tel. +44.20.7499.9080 Fax +44.20.7152 3566

E-mail info@condenastjohansens.com – Internet www.condenastjohansens.com/luxuryspas