Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Luoghi Della Spiritualità | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Luoghi Della Spiritualità | Viaggiando Facile
Luoghi Della Spiritualità | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 16 maggio, 2012

«Perché avete paura?» (Mc 4,40) La speranza dalle Scritture

200 istituzioni, 140 appuntamenti, 120 protagonisti,
14 mostre in altrettante città.
40 mila presenze attese agli eventi per discutere
sulle paure e sulla speranza secondo la Scrittura

Comunicato Stampa

Ben 14 città, 10 giorni di eventi, 140 appuntamenti, 10 mostre, 200 realtà coinvolte, 120 ospiti protagonisti dei quali 20 dall’estero, 40 mila presenze attese agli eventi e una macchina organizzativa fatta tutta di volontari. Questa la fotografia quantitativa dell’ottava edizione del Festival Biblico, in programma a Vicenza, Verona e altri 12 centri veneti dal 18 al 27 maggio.
Assolutamente attuale il tema che i promotori – la Diocesi di Vicenza e la Società San Paolo (con il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, del Comune di Vicenza, della Regione Veneto e del Pontificio consiglio per la cultura e del Progetto culturale della Conferenza episcopale italiana) – hanno scelto per questa edizione attingendo ad una domanda di Cristo nel vangelo di Marco: «Perché avete paura?» La speranza dalle Scritture, individuando un superamento della paura, o delle molte paure dell’oggi, nella speranza attinta dalle Scritture.

Incontri, riflessioni, confronti, lectio magistrali si accompagnano a momenti assolutamente leggeri: mostre e laboratori per bambini, iniziative per le famiglie, degustazioni, spettacoli, tanta musica, in un Festival che sa offrire qualche cosa di interessante a chiunque, credente o non credente. Sia a chi, munito di una forte preparazione, vuole approfondire temi religiosi, culturali, sociologici, sia a chi sceglie questa manifestazione per confrontarsi, in libertà, con gli altri sul come interpretare meglio l’oggi e il senso dell’esistere, sia a chi si avvicina alla conoscenza della Bibbia con l’anima di un fanciullo. Un Festival fatto tanto per chi ama discettare dottamente, quanto per chi cerca innanzitutto il piacere di uno stare lievemente insieme; tutto intorno a quel possente fulcro che è la Bibbia.

…l’articolo continua »