Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Friuli Venezia Giulia | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Friuli Venezia Giulia | Viaggiando Facile
Friuli Venezia Giulia | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 30 settembre, 2011

villa-manin-320x135-3856358La citazione proposta dal titolo è pasoliniana. E perfettamente si presta alla mostra che, a cura di Giovanni Agosti, Giovanni Frangi ha ideato per le undici stanze dell’esedra orientale di Villa Manin a Passariano (dal 30 settembre al 6 novembre 2011). Qui si da conto delle predilezioni espressive più recenti di Frangi, uno dei più significativi artisti dell’Italia di oggi.

Si ha così modo di ripercorrere – in un ordine che carica di nuovo senso anche le (poche) opere già viste in pubblico – il passaggio da raffigurazioni della realtà tramite la pittura ad altre che hanno come punto di partenza l’immagine fotografica. Senza che questo ingeneri banali contrapposizioni.

E allora. Si osservano gli esperimenti di restituzione tridimensionale di approssimazioni della natura: e qui è il Fondo del mare. Ci si solleva l’anima con sculture in gesso e in gommapiuma, distese su un prato finto. Si allarga il cuore osservando i cieli dipinti, in gara con quelli veri che bucano le finestre, quasi a porgere omaggio a quelli felici di Paolo Veronese e a quelli strappati di Giovan Battista Tiepolo. Si ammirano, come in un museo vero, i Giardini pubblici, che erano l’altra estate al MART di Rovereto. Si rende visita agli orti botanici con una serie di incisioni al carborundum, messe in carta da Corrado Albicocco: è un’occasione per chi ha perduto la prima presentazione di questi fogli alla Galleria d’Arte Moderna di Udine nel 2008. Si osservano nel cantiere interrotto dell’esedra i brandelli d’argento che si arrampicano su soffitti, pavimenti, scale e controscale. Ci si appaga davanti alle grandi tele viola, intitolate Vallemosso, con l’acqua tremolante delle risaie della Valpadana.

…l’articolo continua »