Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Arriva a Lanciano la mostra di Alberto Sughi (14-28 maggio, Galleria La Nuova Forma) | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Arriva a Lanciano la mostra di Alberto Sughi (14-28 maggio, Galleria La Nuova Forma) | Viaggiando Facile
Arriva a Lanciano la mostra di Alberto Sughi (14-28 maggio, Galleria La Nuova Forma) | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 11 maggio, 2011 8:00

sef_9129-320x426-3155794Un eccezionale evento culturale per Lanciano e l’Abruzzo, suggellato dal Patrocinio del Comune, della Provincia di Chieti e della Regione, è l’inaugurazione della Mostra personale di Alberto Sughi ‘Le stanze del tempo’ dal 14 al 28 maggio alla Galleria La Nuova Forma (Via O. Bocache, 6; info: 0872.713652, info@lanuovaforma.it).

A inaugurare la mostra sarà un aperitivo offerto dalla Galleria domenica 14 aprile, ore 18, a evocare il tema principale delle oltre 25 opere inedite (olio e tecniche miste) esposte, quello delle ‘donne al bar’ ritratte con bottiglie di alcool e bicchieri mezzo pieni o mezzo riversi fin dentro la situazione conviviale di un aperitivo da bar. Di un happy hour dove annegare il mal di vivere.

Completano l’evento un catalogo ad hoc; la pubblicazione in anteprima di una cartella dal titolo Al bar del crocevia (contenente tre litografie originali acquerellate dall’artista ed edite da Arte Pentagono Edizioni); un reportage sulla rivista Arte Mondadori. È previsto un breve intervento dell’artista.

Il Maestro cesenate, con oltre sessant’anni di attività artistica celebrata, tra un secolo e l’altro, dalla Biennale di Venezia, dalla Quadriennale di Roma, da Torino, Bologna, Ferrara, Palermo e, ancora, dalla Galleria del Maneggio di Mosca, dal Museo di Belle Arti di Budapest, dalla Galleria Nazionale di Praga, dallo Chateaubriand di San Paolo del Brasile, è stato criticato da grandi studiosi dell’arte come Calvesi, Sgarbi, Zavoli e Crispolti, colui che per primo coniò la fortunata definizione di ‘realismo esistenziale’, a dire della sintesi – nelle tele di Sughi – tra riflessione esistenziale ed ancoraggio al reale.

La personale prosegue in maggio a Lanciano (Galleria La Nuova Forma), in estate alla Galleria Verdesi di San Benedetto del Tronto e in ottobre ad Ascoli Piceno, col Patrocinio dei rispettivi Comuni e della Regione Marche.