Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Idee Per Pasquetta | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Idee Per Pasquetta | Viaggiando Facile
Idee Per Pasquetta | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 21 aprile, 2011

giocabosco1-271x450-3588479Il Giocabosco è un Parco didattico adatto ad ospitare gite scolastiche di bambini della scuola d’Infanzia e prime due classi della scuola elementare e gite di famiglie in giornate organizzate appositamente per loro.

L’arrivo dovrebbe avvenire per le 10:00 massimo 10:30. L’ambientazione della storia racconta la vita degli Gnomi per introdurre i bambini al concetto dell’educazione ambientale. All’arrivo viene letto, dalle Fate del Bosco, il messaggio inviato dagli Gnomi, i quali, hanno richiesto l’aiuto dei bambini per sostenerli e succedergli nel mestiere di “Guardiani del Bosco”. I piccoli ospiti vengono travestiti da Gnomi con il tipico cappellino rosso in testa e con una casacca blu e poi partono per la visita nel bosco . Durante il percorso, i bambini saranno coinvolti in “prove-gioco” basate sull’olfatto (riconoscere piante dall’odore), sul tatto (individuare i frutti del bosco: noci, ghiande ecc. dalla loro forma), sull’udito (distinguere i rumori del bosco), sulla vista (trovare degli oggetti mimetizzati nel bosco). Attraverso gli odori, le forme, i rumori, e i colori del bosco, viene insegnato ai piccoli ospiti l’atteggiamento giusto per difendere insieme agli Gnomi e agli animali la natura. Nel bosco sono presenti le affascinanti abitazioni degli Gnomi sugli alberi, che destano molta curiosità ed interesse nei bambini che ad ogni avvistamento rafforzano la convinzione di essere in un bosco magico. In un’area del querceto vivono i Pony, i conigli, le galline e le colombe delle Fate che i bambini potranno osservare durante la giornata. . La maggior parte dei conigli, galline e colombe sono liberi ma non pericolosi per i bambini. Chi desiderasse portare un cane dovrà obbligatoriamente tenerlo legato per non spaventare bambini e animali (e raccogliere i suoi bisognini!!!) E’ vietato l’uso del pallone. Il pranzo è previsto per le 12:00, al sacco, portato dai visitatori e consumato nell’area pic-nic attrezzata con tavoli, panche, fuoco (il fuoco è a disposizione gratuitamente con legna, griglie e tutto il necessario x cucinare alla brace).

…l’articolo continua »