Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
“Una Puglia ricca di bellezza” | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  “Una Puglia ricca di bellezza” | Viaggiando Facile
“Una Puglia ricca di bellezza” | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 5 gennaio, 2012 8:30

mare-di-puglia-otranto-5334247La Puglia è una terra ricca di storia, di bellezza, di tracce, di intrecci, di scambi, di tradizioni che hanno il gusto lontano di qualcosa che è stato rigorosamente tramandato e gelosamente custodito.

Il Tacco d’Italia, quel lembo così a Sud, con Otranto e il Faro di Punta Palascia costituisce il punto più ad Est, la prima alba d’Italia, la cosiddetta “Alba dei Popoli” che in tanti il 1° dell’anno si recano ad apprezzare.

Luoghi di mare, luoghi di storia, luoghi da scoprire. 

Le Province di Puglia sono sei: Foggia, Bari, Brindisi, Taranto, BAT (Barletta-Andria-Trani), Lecce.

Ognuna con una sua particolarità. 

Il territorio foggiano si compone di tre regioni naturali ben distinte: il Promontorio del Gargano; il Tavoliere delle Puglie; il Subappennino Dauno. Contesa dalla natura selvaggia e dai litorali più belli del Gargano, del territorio provinciale foggiano fanno parte anche le Isole Tremiti

Di Bari vengono subito in mente i trulli (nella zona tra Alberobello e Locorotondo) per non parlare di altre attrazioni turistico-culturali come le grotte, le cattedrali, le zone archeologiche, i monumenti megalitici e le spiagge incorniciate dal mare azzurro.

Nella provincia di Brindisi non si può non far tappa a Ostuni, la “Città Bianca”.

Sono ai più note, per la loro bellezza, le varie spiagge come quella del Fiume Morello e di Torre Pozzelle, per chi ama le ambientazioni più selvagge, Torre Santa Sabina e Lido Specchiolla, nella zona di Carovigno.

Da ricordare anche lo Zoo Safari di Fasano e il Parco Archeologico di Egnazia, di grande interesse storico.

Molti storici si sono occupati della provincia di Taranto perché è riconosciuta come una delle più belle della Magna Grecia, decantata per le sue foreste, grandi e folti boschi alternati a vaste praterie, giardini, ville, fattorie, masserie e case coloniche.

Senza trascurare le spiagge che si affacciano sul Mar Ionio.

Il territorio della nuova provincia, BAT, comprende la Valle dell’Ofanto, tra Tavoliere e Terra di Bari (a nord), un entroterra caratterizzato da ondulazioni, avvallamenti e fenomeni carsici come il Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
La costa è bagnata dal Mar Adriatico.

Nella provincia di Lecce, il cosiddetto Salento, occorre far visita alla città di Lecce la culla del Barocco pugliese.
Bagnato dai due mari, Adriatico e Ionio, il Salento ha diverse mete balneari degne di menzione. Sulla costa Ionica, le spiagge di Gallipoli, Porto Cesareo, le Maldive del Salento, Santa Maria di Leuca.
La spiaggia rocciosa di Santa Cesarea Terme sulla costa Adriatica e le grotte, molto diffuse in zona per il fenomeno del Carsismo, tra le tante da segnalare la Grotta della Zinzulusa a Castro.
Famosissima è anche Otranto con la particolarità dei Laghi Alimini.

Una vacanza in Puglia è quanto di più prezioso possiate regalarvi, oltre al mare e al sole, potrete immergervi nei paesaggi adornati da alberi d’ulivo, macchie rosse di papaveri e dalla sola terra brulla e ferrosa, di colore sanguigno.

Potrete scegliere di fare un Tour coast to coast o concentrarvi su una delle Province scoprendo man mano le ricchezze e tenendo bene a mente che il Salento e la Puglia, tutta, stanno vivendo un periodo molto intenso e di crescita sul fronte turistico con un crescente numero di presenze sul territorio.