Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Andamento del Turismo a Padova e alle Terme Euganee | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Andamento del Turismo a Padova e alle Terme Euganee | Viaggiando Facile
Andamento del Turismo a Padova e alle Terme Euganee | Viaggiando Facile

Scritto da Michela | 15 luglio, 2011 8:43

Bene – ma la prudenza è doverosa – l’avvio della stagione turistica 2011 nell’intera provincia di Padova con + 5,25% di arrivi e + 3,91% di presenze nei primi cinque mesi.

L’ambito Terme-Colli risulta fortemente caratterizzato dall’andamento del Bacino Termale Euganee che nei primi cinque mesi dell’anno ha registrato un + 4,09% degli arrivi ed un + 2,09% delle presenze. Sull’incremento di arrivi e presenze continua l’incidenza positiva del pubblico italiano che nel Bacino Termale ha fatto registrare un + 5,57% degli arrivi e un + 3,67% delle presenze a conferma di una tendenza già in atto da diversi anni. Per quanto concerne gli stranieri  + 1,31% negli arrivi e + 0,45% nelle presenze lasciano intravvedere una leggera ripresa grazie soprattutto ai francesi e agli svizzeri mentre permane il trend negativo di Austria e Germania.
La costante riduzione della permanenza media è un altro elemento che sembra confermare la tendenza in atto nel mercato turistico: nel complesso dei primi cinque mesi dell’anno la permanenza media alle Terme, per la clientela italiana è di 3 giornate mentre si attestano  sulle 6,10 giornate per il pubblico di altre nazionalità.

Per quanto concerne l’ambito Padova, che comprende la città capoluogo e gli altri Comuni della Provincia (esclusa l’area terme-Colli Euganei) si è riscontrato + 5,64% di arrivi e + 6,67% nelle presenze. La città capoluogo registra + 2.71% di arrivi e + 3,88 di presenze e, dopo alcuni anni di trend positivo di italiani, in questi primi cinque mesi si registra una flessione (- 4,91% negli arrivi e – 1,02% nelle presenze), mentre gli stranieri fanno registrare  + 13,93% di arrivi e + 11,58% di presenze, con tedeschi e francesi a guidare la classifica a conferma che Padova è sempre più caratterizzata anche da un turismo culturale e leisure oltre che da quello di avvicinamento a Venezia o per gruppi (India, Stati Uniti, Cina)
Nella prima parte dell’anno bene anche per gli altri Comuni del territorio padovano, con un +13,28% negli arrivi e un + 14,21% nelle presenze; segni positivi sia per gli italiani che per gli stranieri.

Per entrambi gli ambiti turisticamente rilevanti del territorio provinciale va sottolineata la sempre maggior complessità nella lettura dei flussi turistici: arrivi e presenze sono un indicatore sempre utile, ma per comprendere pienamente l’andamento dell’economia turistica è necessario misurare e valutare sempre più elementi quali le politiche commerciali delle singole strutture e la redditività di tutta la filiera turistica.

Per maggiori informazioni info@turismopadova.it – www.turismopadova.it