Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
A Roma c’è l’assistenza medica per i turisti degli hotel | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  A Roma c’è l’assistenza medica per i turisti degli hotel | Viaggiando Facile
A Roma c’è l’assistenza medica per i turisti degli hotel | Viaggiando Facile

Negli alberghi romani è  iniziato in via sperimentale il progetto di assistenza sanitaria h24.  L’iniziativa consiste in un’assistenza sanitaria diretta o a distanza tramite un call center medico multilingue e attivo 24 ore su 24. E’ prevista anche la possibilità di effettuare un elettrocardiogramma grazie ad un sistema che invia i dati ad una centrale operativa cardiologica. 

Il progetto è  frutto della convenzione tra Met Clinica del Viaggiatore e Federalberghi Roma ed  è destinato agli  alberghi, i centri benessere, le palestre e spa della capitale e può essere sfruttato dai turisti che hanno acquistato ‘Roma Pass’.

Per il momento il progetto essendo in via di sperimentazione, l’introduzione dell’elettrocardiografo è solo in alcuni alberghi della capitale: hotel Bernini Bristol, hotel Quirinale, hotel InterContinentala De la Ville e la catena del Boscolo Hotels. A breve al progetto si aggiungeranno altri 15 hotel.  “Il progetto – spiega Paolo Meo – prosegue l’esperienza della tessera ‘Romapass’, che da due anni offre assistenza sanitaria ai turisti che acquistano l’apposita carta nei punti turistici informativi. Grazie al nuovo accordo con Federalberghi, i turisti potranno usufruire gratuitamente della telemedicina attraverso un apparecchio miniaturizzato per l’elettrocardiogramma.

E’ un sistema che in Europa non esiste, Roma in questo caso fa da traino rispetto al resto del continente invece che venire dietro, come qualche volta accade, ed è un servizio che dà maggior sicurezza e qualità ai turisti che alloggiano in questa città”, ha affermato Tommaso Tanzilli.