Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Festival Giugno | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Festival Giugno | Viaggiando Facile
Festival Giugno | Viaggiando Facile

Festate, Festival di culture e musiche dal mondo giunto al suo ventunesimo anno, si è guadagnato nel tempo un notevole prestigio che riverbera indubbiamente sulla città di Chiasso ma anche su tutto il territorio insubrico. Una grande festa open air che ritorna puntualmente suggellando il solstizio d’estate ma non solo, continuando ad affermare attraverso l’arte, ed in particolare la musica, i valori condivisi della pace, della libertà e del dialogo tra i popoli, nel rispetto delle reciproche identità e differenze.

Il titolo di questa edizione, che si terrà a Chiasso il 17 e 18 giugno, è Passaggio a nord: si riferisce non solo a quel fantasmagorico e ricercato passaggio a nord est, ossessionante obiettivo perseguito nei secoli da numerosi esploratori che nelle rotte dell’Artico cercavano nuove strade per i loro commerci, ma anche sottintendere ed esprimere ciò che per noi è più in sintonia con lo spirito della festa: un passaggio di testimone, una stretta di mano amichevole tra il sud ed il nord del mondo, un’intesa culturale che, attraverso le forme dell’arte, possa indurre nuove idee e pensieri nella ricerca di un nuovo e duraturo modello di intesa e sviluppo tra le genti agli antipodi del mondo.

…l’articolo continua »

Scritto il 15 giugno, 2011 da : Michela | Comments (0)
Tags: concerti, concerti chiasso, concerti giugno, concerti giugno chiasso, festate, festate 2011, festival chiasso, festival di culture e musiche del mondo, festival giugno, festival giugno chiasso

Lipsia, giugno 2011. Affermatosi come uno dei principali festival classici, il Bachfest Leipzig si definisce sia attraverso il riferimento ai siti storici di Lipsia che hanno fatto da sfondo alla vita del celebre compositore, sia per la collaborazione dei grandi gruppi locali tradizionali come il Thomanerchor e la Gewandhausorchester. L’ampio programma cerca di riflettere la grandezza dell’opera di Bach, dalla produzione sacra alle composizioni internazionali fino alla musica da camera, nonché i diversi riferimenti a Lipsia, città della musica. Al motto “…nach italienischem Gusto” (“…in stile italiano”) si terranno più di 100 manifestazioni nell’ambito del 13˚ festival in onore di Bach organizzato dalla città di Lipsia, dal 10 al 19 giugno 2011.

Johann Sebastian Bach aveva una straordinaria conoscenza della letteratura musicale europea, che gli derivava non da viaggi effettuati personalmente, ma da uno studio da autodidatta, basato soprattutto sulla considerazione delle opere dei famosi compositori contemporanei. Bach ha conosciuto, elaborato e rappresentato diverse opere di maestri italiani. L’ampiezza del suo repertorio spazia dalla musica del XVI e XVII secolo (Palestrina, Frescobaldi) fino a compositori suoi contemporanei (Vivaldi, Porpora und Pergolesi). Sotto diversi aspetti le sonate, i concerti o le opere vocali di questi artisti servirono a Bach da ispirazione. Durante l’edizione del festival Bachfest Leipzig 2011 risuoneranno, oltre alle composizioni del genius loci, anche le opere di questi compositori italiani.

Come ogni anno si attendono celebri artisti e orchestre, tra cui il Thomanerchor di Lipsia con il suo direttore artistico Georg Christoph Biller, la Gewandhausorchester di Lipsia, Sir André Previn, Nuria Rial, L’Arpeggiata, Christina Pluhar, die Regensburger Domspatzen, Concerto Köln, Roland Büchner, Opera Fuoco, David Stern, l’Akademie für Alte Musik Berlin e René Jacobs. Con la Venice Baroque Orchestra, diretta da Andrea Marcon e con l’ensemble milanese Il Giardino Armonico, diretta da Giovanni Antonini, si potranno ammirare anche alcuni complessi provenienti dall’Italia. Tra gli eventi musicali più interessanti dell’edizione del festival 2011 figura senza dubbio la prima mondiale dell’opera “Zanaida”, finora ritenuta dispersa, di Johann Christian Bach, figlio del celebre compositore, composta nel 1764. L’opera verrà eseguita dall’ensemble parigina Opera Fuoco all’interno del teatro storico concepito da Johann Wolfgang von Goethe a Bad Lauchstädt.

…l’articolo continua »


… didattica Questa settimana il festival di Selvatica a Biella propone presso il Museo del Territorio Biellese (spazio laboratorio del Festival”:

Mercoledì 8 alle ore 16,30 l’incontro “I guardiani della natura” con il Corpo Forestale dello Stato.


Giovedì 9 alle ore 16,30 l’incontro “Proteggere l’ambiente è nella nostra natura” con Arpa Biella.
Venerdì 10 alle ore 16,30 la consueta visita didattica alla mostra “Wildlife” animata dal WWF Biellese.
Domenica 12 alle ore 10,30 laboratorio di costruzione mangiatoie e bird-garden con LIPU Biella-Vercelli.
Domenica 12 alle ore 15,30 laboratorio musicale di percussioni “Jungle music” con l’Accademia Perosi.
Inoltre, presso la Biblioteca dei Ragazzi sabato 11 alle ore 10,30 è in programma la lettura animata ” L’Arca degli animali”.
Sempre sabato 11 alle ore 16,30 presso l’Opificio dell’arte in via De Agostini 7/c a Biella, si terrà lo spettacolo teatrale “Animal-Umani”.
Il programma completo dell’offerta didattica sul sito di Selvatica, natura in festival.
…l’articolo continua »

Terme di Comano,  maggio 2011 -  Giocolieri, maghi, mangiafuoco e buffi personaggi provenienti da diversi Paesi del mondo si aggirano tra le strade e i vicoli degli antichi Borghi, tra le mura dei castelli e nel verde Parco delle Terme di Comano. Al via GiocoL’Arte, il Festival Internazionale di Arte di Strada che dal 2 al 4 giugno regalerà tre giorni di colore e divertimento assicurato.  

L’estate alle Terme di Comano si colora e si anima in un esplosione di divertimento e coinvolgimento unici. Proprio le Dolomiti di Brenta, indiscusso capolavoro della Natura, fanno da sfondo a un palcoscenico variegato -fatto di antichi borghi, verdi altopiani, parchi rigogliosi, fieri castelli, fiumi e torrenti scintillanti- che ospita ogni forma di talento umano. Qui, nei borghi sospesi nel tempo e tra le mura di antichi castelli, vanno in scena eventi unici. E’ il caso di GIOCOL’ARTE, l’evento organizzato dal 2 al 4 giugno dall’Apt Terme di Comano Dolomiti di Brenta in collaborazione con le Terme di Comano, i comuni di Comano Terme, Stenico e Bleggio Superiore e con il contributo della Provincia Autonoma di Trento. Il Festival Internazionale di Arte di Strada porta giocolieri, maghi, mangiafuoco, illusionisti ed acrobati provenienti da diversi paesi del mondo a invadere gli stretti vicoli e le deliziose piazze del borgo di Rango (tra i Borghi più Belli d’Italia), ma anche Castel Stenico e il Parco Termale coinvolgendo grandi e piccini in un allegro e colorato spettacolo a cielo aperto!

…l’articolo continua »

Scritto il 31 maggio, 2011 da : Michela | Comments (0)
Tags: artisti di strada, Borghi d'Italia, castel stenico, festival giugno, festival giugno trento, festival internazionale di arte di strada, idee per il due giugno, parco delle terme di comano, rango, terme di comano

La città di Trento è oggi meta di un turismo sempre più internazionale ed esigente. In prima linea per assicurare ai suoi ospiti i migliori servizi e le migliori facilitazioni, ha quest’anno promosso un corso formativo a titolo gratuito per “Assistenti Turistici”. Giovani tra i 18 e i 25 anni, formati nel mese di maggio, sono stati invitati a fare questa interessante esperienza.

Diversi gli argomenti trattati dal corso, dal marketing territoriale ad elementi della sociologia del turismo, dalla proposta turistica del Trentino e del Comune di Trento – grazie anche agli interventi in aula di Elda Verones, Direttore di Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi – ai servizi offerti al turista, ecc.

Primo banco di prova: il Festival dell’Economia, giunto alla 6a edizione e che si terrà dal 2 al 5 giugno, quando migliaia di partecipanti affolleranno la città per un evento oramai riconosciuto anche a livello nazionale. Tema di quest’anno “I confini della libertà economica” per discutere della crisi e del conseguente ridisegno dei confini tra pubblico e privato.

Un’occasione imprescindibile per chi vuole seguire il dibattito economico più avanzato: incontri pubblici e momenti di confronto e riflessione. Voce ad esperti, protagonisti e commentatori, ma anche ad appassionati studenti e curiosi che si avvicinano ad un linguaggio fino a qualche tempo fa inaccessibile, per esprimere opinioni e ragionare su temi di grande attualità.

…l’articolo continua »

Scritto il 30 maggio, 2011 da : Michela | Comments (0)
Tags: assistenti turistici, corsi, festival dell'economia, festival dell'economia trento, festival dell'economia trento 2011, festival giugno, festival giugno trento, festival trento, pacchetti turistici, proposte di sogggiorno

|