Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Aeroporti Italiani | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Aeroporti Italiani | Viaggiando Facile
Aeroporti Italiani | Viaggiando Facile

Una convenzione che permettera’ di ottenere uno sconto del dieci per cento a coloro che utilizzeranno gli aerei dell’Alitalia come ”stimolo” per provare il volo dell’angelo tra le Dolomiti lucane, appesi a un filo di acciaio a 400 metri di altezza, sfrecciando a 120 chilometri orari.

Chi vorra’ provare il ”Volo dell’Angelo” - tra Pietrapertosa e Castelmezzano – puo’ viaggiare con la compagnia di bandiera con sconti verso gli aeroporti di Napoli, Pontecagnano (Salerno) e Bari. La promozione e’ valida fino al 15 agosto.

…l’articolo continua »


Lo scalo di Linate potrebbe essere chiuso per 2 giorni per la messa papale in programma prevista a giugno dell’anno prossimo. Infatti, Benedetto XVII, dovrebbe recarsi il 3 giugno 2012 a Milano per l’incontro mondiale delle famiglie, che dovrebbe prolungarsi per 7 giorni con un afflusso previsto nella città pari a 500 mila fedeli.

Proprio per questo motivo si  rende necessario trovare il  luogo dove far celebrare la messa papale nella mattinata di domenica. Fra le  varie ipotesi sarebbe stata pensata quella dell’aeroporto di Linate, che offre un ampio spazio facilmente controllabile ed esterno al cuore della città.

…l’articolo continua »


In occasione della festa internazionale della donna, Aeroporti di Roma ha inaugurato i Parcheggi Rosa. Per tutte le donne in partenza dall’aeroporto Leonardo da Vinci parcheggiare sarà quindi più facile!

I posti auto di cortesia dedicati, sono contrassegnati da strisce rosa e da opportune icone dello stesso colore e consentiranno di trovare più facilmente parcheggio. Non solo! Le mamme in dolce attesa, e quelle con passeggini e bambini , potranno utilizzare gli spazi a loro dedicati, più larghi di circa un metro e quindi ideali per muoversi comodamente senza gravare sul pancione.

…l’articolo continua »


L’aeroporto di Orio al Serio a breve si chiamerà “Caravaggio”. Infatti è ormai solo una questione di giorni per l’intitolazione ufficiale dello scalo aeroportuale al grande pittore bergamasco. Il via libera alla denominazione “Caravaggio international Airport Bergamo-Orio al Serio” è arrivato dall’Ente nazionale aviazione civile.

…l’articolo continua »


Cortina D’Ampezzo  recupera l’inutilizzato aeroporto di Fiames e lo trasforma in eliporto per collegamenti veloci tra la Regina delle Dolomiti e i maggiori scali italiani, cominciando da Milano e Venezia. 

 L’iniziativa, voluta dal Comune di Cortina, e’ stata messa in campo da un’associazione temporanea di imprese, ”Esperia”, che ha vinto una gara d’appalto in project financing.

…l’articolo continua »


A partire dalla prossima primavera negli aeroporti  di Roma Fiumicino e Milano Malpensa arriverà un nuovo tipo di body scanner, dello stesso modello di quelli installati presso l’aeroporto Ronald Reagan di Washington DC. Questo nuovo tipo è “caratterizzato da un nuovo algoritmo di rilevazione, cioè con una implementazione tecnologica che ha portato al miglioramento del controllo in automatico, limitando sia il numero dei falsi allarmi che i tempi di esecuzione del check“.

E proprio a Washington DC, il presidente dell’Enac, Vito Riggio, ha sottoscritto un accordo tra il Department of Homeland Security degli Stati Uniti d’America e l’Autorità italiana per l’aviazione civile.
…l’articolo continua »


Alitalia, la nostra compagnia di bandiera  ha lanciato una nuova promozione dedicata a tutti i passeggeri che effettuano il web check-in. Vediamo esattamente come funziona:  fino al 31 dicembre 2010 tutti i clienti del vettore iscritti al Programma MilleMiglia avranno un bonus di 150 miglia ogni volta che effettueranno il check-in online sul sito alitalia.com.

…l’articolo continua »


Il presidente dell’Enac (Ente Nazionale dell’Aviazione Civile)Vito Riggio solo qualche giorno fa lo aveva già anticipato affermando: “Sui body scanner non abbiamo buoni risultati in fase di sperimentazione, ci vuole molto tempo per esaminare una persona, più di quanto ce ne vuole con l’ispezione manuale”.

Ora però la decisione è stata presa. I  tanto discussi body scanner saranno tolti dagli aeroporti dopo  due mesi di sperimentazione e uno stanziamento di due milioni di euro. I motivi  della scelta sono i disagi causati ai passeggeri e la mancanza di garanzie sull’infallibilità del sistema. Infatti i body scanner ci impiegano troppo tempo per esaminare una persona e, per il rispetto della privacy della persona stessa, vi sono alcune parti del corpo che vengono tenute non visibili. Così, si pensa che proprio in quelle parti, eventuali terroristi potrebbero nascondere armi.

…l’articolo continua »


Anche all’aeroporto Punta Raisi di Palermo è partita la sperimentazione del body scanner, il tanto discusso apparecchio per rilevare oggetti e sostanze invisibili ai tradizionali metaldetector. Dopo Roma Fiumicino, Milano Malpensa e Venezia Tessera ora è la volta  dello scalo palermitano.

L”Enac ha diffuso una nota,  la quale  spiega che la sperimentazione allo scalo di Palermo durerà per  circa nove settimane per  concludersi  verso la fine di settembre. Toccherà  poi alle autorità competenti valutare i risultati ottenuti in termini di ‘sicurezza, efficienza ed effettivo risparmio di tempo nell’operatività aeroportuale‘.

…l’articolo continua »


|