Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
“BAT-NIGHT 2011 in BURCINA e a OROPA” LA SERATA DEDICATA AI PIPISTRELLI RADDOPPIA | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  “BAT-NIGHT 2011 in BURCINA e a OROPA” LA SERATA DEDICATA AI PIPISTRELLI RADDOPPIA | Viaggiando Facile
“BAT-NIGHT 2011 in BURCINA e a OROPA” LA SERATA DEDICATA AI PIPISTRELLI RADDOPPIA | Viaggiando Facile

Si ripete da anni, eppure ogni volta raccoglie sempre ottima affluenza di pubblico, la Bat-night organizzata dal Giardino Botanico di Oropa. Tanto che, nel 2011, Anno internazionale dei pipistrelli, grazie ad una collaborazione con la Riserva Naturale del Parco Burcina, addirittura raddoppia gli appuntamenti!

I pipistrelli non godono di buona fama tra la gente. Nonostante pochi possano dire di avere visto un pipistrello da vicino, molti se lo immaginano come un mostriciattolo alato, pronto a mordere chiunque si avvicini.

Eppure, chi ha la fortuna di vederli o di farne conoscenza anche solo episodica, scopre un universo incredibile. Mentre fino a pochi anni fa ci si occupava soltanto della loro catalogazione sistematica e della loro ecologia, oggi diventa sempre più importante occuparsi anche della loro conservazione.

Infatti, i pipistrelli non se la passano molto bene: negli ultimi anni si registra continuamente, sia in Italia che nel resto d’Europa, la scomparsa di molte delle loro colonie e una generale diminuzione delle loro popolazioni.
“Conservazione” è divenuta quindi la parola d’ordine tra gli studiosi e ogni buon programma di conservazione prevede sempre più spesso un’adeguata sensibilizzazione alla popolazione.
Per questo motivo, dal 1990, sotto gli auspici di EUROBATS (accordo sulla conservazione delle popolazioni europee di pipistrelli) vengono organizzate ogni anno in tutta Europa le “bat-nights” destinate a sensibilizzare il pubblico a queste tematiche.

In Italia lo studio dei chirotteri è stato lungamente trascurato e le attuali conoscenze sulla loro ecologia sono ancora frammentarie. Il biellese non fa eccezione, ed è per questo motivo che l’Oasi WWF del Giardino Botanico di Oropa e la Riserva Naturale del Parco Burcina hanno avviato, in questi ultimi anni, una serie di studi per conoscere meglio la loro distribuzione sul proprio territorio di competenza.

Parimenti, sono state messe in campo delle strategie comunicative rivolte al grande pubblico, nell’ottica di una sensibilizzazione capillare sulle tematiche più ampie della conservazione della biodiversità, come appunto le due serate in programma ed un agevole volantino di presentazione sui pipistrelli.
Oropa e Burcina si sono rivelate località Biellesi particolarmente ricche di specie di pipistrelli (ne sono state censite almeno sedici, complessivamente, nei due siti di indagine), alcune legate ad ambienti boschivi e rupestri, ma che non disdegnano le aree urbanizzate. Tra questi vi è il più piccolo pipistrello italiano, il P. nano, lungo soli 4 cm e con apertura alare di 20 ed uno dei più grossi, il Molosso dei Cestoni, un “gigante” (si fa per dire!) di 8-9 cm di lunghezza e circa 30-40 cm di apertura alare.

Tutti insettivori (si cibano di falene, coleotteri e zanzare, di queste ultime possono anche catturarne duemila a notte!) i pipistrelli italiani (36 specie) sono protetti, come quelli europei d’altronde, dalla direttiva dell’UE relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali, nonché della flora e della fauna selvatiche.

I PROGRAMMI DELLE DUE BAT-NIGHT
Venerdì 1 luglioRiserva Nat. Parco Burcina (Pollone, Cascina Emilia)
ore 17,30: “Siamo tutti pipistrelli” (Laboratorio riservato ai più piccoli);
ore 20,00: “Chirotteri in Burcina: il programma Interreg”. Un rapido “excursus” sullo stato dell’arte della ricerca finanziata con il programma Interreg sui chirotteri ed i piccoli mammiferi della Riserva;
ore 20,30: “Alla ricerca dei folletti della notte”. Una facile passeggiata notturna nella Riserva (consigliato l’uso di una torcia elettrica) e, con l’aiuto del “bat detector”, ascolto dei pipistrelli in carne e ossa!

Sabato 16 luglio – Riserva del Sacro Monte di Oropa (Santuario di Oropa, Biella, Sala Frassati)
ore 17,30: “Siamo tutti pipistrelli” (Laboratorio riservato ai più piccoli);
ore 20,00: “Non tutto, ma di tutto sui pipistrelli del Biellese”. Incontro con il ricercatore Roberto Toffoli, con breve presentazione sulla biologia dei chirotteri;
ore 20,30: “Alla ricerca dei folletti della notte”. Passeggiata notturna nei dintorni del Santuario (consigliato abbigliamento pesante e l’uso di una torcia elettrica) e, con l’aiuto del “bat detector”, ascolto dei pipistrelli in carne e ossa!

Le serate ed i laboratori sono a partecipazione libera (gradita la prenotazione). Informazioni: Giardino Botanico di Oropa  -  tel 015 2523058 / 331 1025960 Sito internet: www.gboropa.it  -  e-mail: info@gboropa.it