Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
IL FUTURO NELLE MANI. ARTIERI DOMANI Dal 17 marzo al 20 novembre 2011 | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  IL FUTURO NELLE MANI. ARTIERI DOMANI Dal 17 marzo al 20 novembre 2011 | Viaggiando Facile
IL FUTURO NELLE MANI. ARTIERI DOMANI Dal 17 marzo al 20 novembre 2011 | Viaggiando Facile

L’artigianato, negli ultimi decenni, ha visto un lento declino diventando, da punto di forza e grande eccellenza del Paese, un’esperienza residuale a rischio di estinzione. Oggi, con i cambiamenti dei modelli di lavoro, l’artigianato sta invece diventando di nuovo un’interessante prospettiva per i giovani.

La mostra curata da Enzo Biffi Gentili, articolata in tre sezioni, propone appunto questo tema: l’opportunità e la necessità del rilancio di un nuovo artigianato, metropolitano e anche “metalmeccanico”. E lo fa innanzitutto attraverso l’installazione temporanea alle ex officine ferroviarie Ogr di Nuove Officine, dimostrative dell’altro valore qualitativo, estetico ed esistenziale dei lavori “fatti ad arte”, oltre che delle loro prospettive economiche e occupazionali.

Una verifica della teoria di un recente libro di successo del filosofo – e meccanico – americano Matthew Crawford, su Il lavoro manuale come medicina dell’anima. In questa sezione saranno quindi esposti i progetti e i prodotti di artieri di chiara fama, con particolare attenzione a coloro che hanno saputo affermare il saper fare italiano nel mondo, come il carrozziere e meccanico italo-svizzero Franco Sbarro.

La seconda sezione, invece, Il tunnel del treno fantasma, sarà dedicato a quella particolare forma di artigianato sofisticato oggi rappresentato dal “lavoro digitale”, con un’installazione multimediale dedicata all’immaginario ferroviario.

Infine, prima dell’accesso alla mostra, sarà allestita La galleria delle botteghe, divisa in sette spazi, dove verrà raccolta a rotazione “l’eccellenza dell’eccellenza artigiana” italiana. Qui saranno esposte, e in alcuni casi messe in vendita, opere dimostrative del genius loci e della cultura materiale di diversi territori italiani di antica e chiara fama artigiana. Una sorta di arts & crafts supermarket a ingresso libero, concepito anche per sostenere, attraverso un’inedita forma di commercio equo e solidale a favore della creatività locale, i mestieri d’arte giovanili.

Sede:

Officine Grandi Riparazioni

Corso Castelfidardo 22, Torino  

Periodo di apertura:
Dal 17 marzo al 20 novembre 2011

Dal 17 marzo al 2 giugno 2011 

Aperto tutti i giorni. 

Lunedì h 9-16.

Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.  

Venerdì e sabato h 9-22.  

Dal 3 giugno al 18 settembre 2011  

Chiuso il lunedì. 

Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.  

Venerdì e sabato h 9-22.  

Dal 19 settembre al 20 novembre 2011  

Aperto tutti i giorni.  

Lunedì h 9-16.  

Martedì, mercoledì, giovedì e domenica h 9-20.

Venerdì e sabato h 9-22.

www.italia150.it -  www.officinegrandiriparazioni.it – www.facebook.com/Ilfuturonellemani