Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Eremo | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Eremo | Viaggiando Facile
Eremo | Viaggiando Facile

Liscia e il santuario di San Michele Arcangelo con la grotta dall’acqua miracolosa

Nei pressi del fiume Treste ad un’altezza di 740 metri sorge il comune di Liscia in provincia di Chieti, un tipico borgo medioevale che nel XII secolo entrò a far parte del territorio di Monteodorisio.

Nei dintorni del paese si trova l’eremo di San Michele Arcangelo, il quale  protegge una grotta con una sorgente naturale dove si recano i devoti di San Michele per bere un po’ d’acqua che si ritiene che abbia proprietà miracolose.

La leggenda racconta che un mandriano di Palmoli, portando la sua mandria al fiume per l’abbeverata, notò un torello che scompariva ogni giorno per ritornare solo a sera. Incuriosito decise di seguirlo e scoprì, con grande sorpresa, che l’animale arrivava fino a una grotta nascosta nella vegetazione e lì si inginocchiava in adorazione di San Michele. Preso da devozione anche il pastore si inginocchiò e l’Arcangelo compì il miracolo di far sgorgare l’acqua per dissetarlo.

…l’articolo continua »

Scritto il 9 marzo, 2010 da : Michela | Comments (0)
Tags: Borghi d'Italia, Borgo medioevale, chiese, chiese d'Italia, Credenze popolari, eremo, Grotte, Provincia di chieti, Stalattiti e stalagmiti, Turismo in abruzzo, Viaggi per le famiglie
Assisi il cuore dell’Umbria

Ad Assisi, città di San Francesco, si ritrovano la quiete e la serenità dei luoghi in cui aveva predicato il Santo. Splendidi monumenti d’arte e forte è il messaggio religioso che fanno Assisi uno dei centri più visitati dell’Umbria. Sicuramente il simbolo della città è la Basilica di San Francesco, edificata dopo due anni dalla sua morte: due chiese sovrapposte, di cui la parte inferiore è il vero e proprio santuario.

Gli interni sono tutti decorati con splendidi affreschi di grandi maestri della pittura. Tra questi troviamo affreschi del Cimabue, di Giotto e di Simone Martini. Il ciclo giottesco è un’importante testimonianza di un’epoca. Altro gioiello della città e’ la chiesa di Santa Chiara in stile gotico. All’interno troviamo importanti dipinti e affreschi del duecento e trecento, mentre nel sotterraneo si trova la tomba di Santa Chiara.

…l’articolo continua »


L’Eremo di Santa Caterina del Sasso

L’Eremo di Santa Caterina del Sasso è uno  tra i più suggestivi scenari della sponda varesina del Verbano, luogo di silenzi e meditazione dove ogni anno più di centomila persone ci fanno visita.  Abbarbicato sulla roccia a strapiombo, l’Eremo è un complesso monastico di tre edifici risalenti ai secoli XIII-XIV.

La leggenda narra che fu fondato dal ricco mercante  Beato Alberto Besozzi di Arolo che navigando sul lago proveniente dal mercato di Suna, venisse sorpreso  da una tempesta e si salvasse per miracolo dopo aver pregato Dio e Santa Caterina. Gettato dalla furia delle acque su uno scoglio riuscì a raggiungere una grotta che diventò il suo rifugio da eremita per 35 anni.

…l’articolo continua »


|