Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Castelli Aperti: gli appuntamenti nella zona di Asti per domenica 3 ottobre. | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Castelli Aperti: gli appuntamenti nella zona di Asti per domenica 3 ottobre. | Viaggiando Facile
Castelli Aperti: gli appuntamenti nella zona di Asti per domenica 3 ottobre. | Viaggiando Facile

Scoprire Asti con gli alpini e conoscere il borgo di Villanova con la secolare tradizione della  gallina bionda. 

Continua la rassegna Castelli Aperti, promossa dalle province di Alessandria, Asti e Cuneo che quest’anno è giunta alla 15ma edizione coinvolgendo più di 100 strutture del Basso Piemonte visitabili fino al 24 ottobre.

Quest’anno la grande novità della rassegna è che le aperture delle singole strutture sono state coordinate in modo da consentire al visitatore di compiere un itinerario territoriale ogni domenica. Domenica 3 ottobre saranno i borghi e i castelli dell’ alto Monferrato ad essere visitabili con un itinerario che comprende Acqui Terme con il suo Museo le splendida villa Ottolenghi, e tanti castelli che punteggiano le colline della zona come: Cremolino, Orsara Bormida, Molare, Prasco, Rocca Grimalda, Morsasco. Orari ed aperture come sempre sul sito www.castelliaperti.it

Asti per il week end sarà pacificamente invasa dal terzo raduno interregionale degli alpini con il loro ritrovo, sfilata, concerti di cori e fanfara. In città con Castelli Aperti saranno visitabili il MUSEO DIOCESANO DELLA CATTEDRALE (ingresso  3,00; Sabato, domenica e festivi: Ore 9,30-12,30; 15,00-18,00;) e la torre  TROYANA (ingresso 2,10, sabato e domenica ore 10.00 – 13.00 16.00 – 19.00. Non si effettuano le visite guidate.). In città, ma solo domenica è possibile visitare la XIII FIERA DEL BORGO TORRETTA e la MOSTRA D’AUTUNNO ALL’APERTO in Piazza San Secondo (portici).

Spostandosi in provincia, verso nord da non perdere domenica 3 è la Visita guidata in VILLANOVA D’ASTI (ingresso gratuito, Ore 9.00 – 12.00; 15.00 – 18.00. Partenza dalla Confraternita della Santissima Annunziata.) perché nel week end la cittadina ospita l’ Elogio della Bionda.  Villanova d’Asti sin dal medioevo è stata la sede di un’importante fiera che ne sancì il ruolo di primo piano nell’allevamento della Bionda. L’importanza dell’agricoltura e dell’allevamento avicolo è contenuto in un programma di governo di Enrico IV di Navarra, poi re di Francia (1553 – 1610): “….e volle che ognuno potesse, alla domenica, mettere in pentola la sua gallina…”. Oggi l’ “Elogio della Bionda” ricorda l’ antica mostra del pollo agostano e della gallina bionda piemontese rendendoli protagonisti come prodotti tipici dell’agricoltura delle tre province: Asti, Cuneo e Torino.

Sempre nell Astigiano Nord si può visitare  il CASTELLO DI CISTERNA D’ASTI (ingresso 4,00, Ore 15.00 – 19.00. ) cittadina che in contemporanea ospita la fiera mercato Mercande’

Nella zona dell’astigiano sud apre il CASTELLO DI CASTELNUOVO CALCEA (ingresso  gratuito , Ore 13.00 – 19.00. Visite guidate 10 ottobre, 24 ottobre.) a NIZZA MONFERRATO si accede al PALAZZO DEL GUSTO (ingresso  gratuito, Ore 10.00 – 13.00; 16.00 – 19.00.) ed è sempre possibile una bella passeggiata nel borgo di ROCCAVERANO (ingresso  gratuito, Ore 14.30 – 17.00. Visite guidate solo 10 ottobre, 24 ottobre. Per la torre chiedere chiave a Proloco in piazza Barbero.)

Per conoscere le strutture in dettaglio, per informazioni sulle altre aperture, sugli orari, turni di visita e costi dei biglietti o consultare il sito: www.castelliaperti.it,  scrivere a info@castelliaperti.it,  telefonare al 389 4838222.