Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
“Frantoi Aperti” XIII Edizione (Umbria, dal 30 ottobre all’8 dicembre 2010) | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  “Frantoi Aperti” XIII Edizione (Umbria, dal 30 ottobre all’8 dicembre 2010) | Viaggiando Facile
“Frantoi Aperti” XIII Edizione (Umbria, dal 30 ottobre all’8 dicembre 2010) | Viaggiando Facile

Torna in Umbria, con la XIII edizione, “Frantoi Aperti”, evento che dal 30 ottobre all’8 dicembre offrirà 6 suggestivi weekend da non perdere per ritrovare il “gusto” della scoperta di un prodotto unico. Saranno molte le iniziative che si snoderanno in Umbria lungo la Strada dell’Olio  durante la lunga edizione di “Frantoi Aperti” dedicata all’olio extravergine di oliva Dop Umbria ed organizzate nei comuni e nei frantoi aderenti anche con spettacoli e attività culturali collaterali  

Un gustoso filo di olio nuovo è quello che per 6 imperdibili weekend condurrà di frantoio in frantoio, di paese in paese, di borgo in borgo, attraverso sagre, mostre, concerti, spettacoli. E poi tante degustazioni nelle piazze, nei palazzi e principalmente nei frantoi, aperti per tutto il periodo della manifestazione.

Lunga, ricca e suggestiva si preannuncia in Umbria la XIII edizione di “Frantoi Aperti”. Più di un mese sarà il tempo da passare all’insegna dell’olivicoltura, del suo eccezionale prodotto e dei suoi speciali territori.

Il periodo che va dal 30 ottobre all’8 dicembre si caratterizzerà come la lunga “stagione” dedicata all’olivo e all’olio, con tante iniziative che verranno organizzate dai comuni dell’Umbria ad alta vocazione olivicola.

Si parte il 30 ottobre, quando ancora una volta per prima sarà l’Umbria e la Strada dell’Olio a diventare la capitale italiana dell’Olio Extravergine d’Oliva Dop. Comincia infatti in questo weekend a cavallo tra ottobre e novembre “Frantoi Aperti”, l’evento organizzato dalla Strada dell’olio Dop Umbria e dalla Comunità Montana Monti Martani Serano e Subasio, in collaborazione con il Consorzio di Tutela dell’Olio Extra Vergine di Oliva Dop Umbria e con le Città dell’Olio

L’iniziativa, che si snoda tra i territori dell’Umbria alla scoperta del suo prodotto più rappresentativo, è un percorso in cui gusto, arte e cultura si uniscono con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la Denominazione di Origine Protetta “Umbria”.

Tanti saranno i frantoi aperti che nei 9 comuni aderenti all’iniziativa (Trevi, Spoleto, Giano dell’Umbria, Castel Ritaldi, Valtopina, Gualdo Cattaneo, Spello, Montecchio, Campello sul Clitunno) organizzeranno degustazioni e momenti di spettacolo dedicati alla promozione della Dop Umbria.

Nei 6 weekend in programma si troveranno soprattutto i frantoi dell’Umbria aperti per accogliere i tanti visitatori e nelle piazze dei comuni aderenti all’evento ci saranno tante iniziative legate all’olio, alla cultura e alla gastronomia dell’Umbria.

Sarà possibile raccogliere le olive, assistere alla frangitura e partecipare a singole iniziative culturali, fare percorsi di trekking tra gli ulivi, visite ai musei, iniziative didattiche per imparare ad utilizzare l’olio in cucina, oltre a quelle dedicate ai più piccoli. Suggestive, inoltre, saranno le passeggiate di piacere con degustazioni nei frantoi e visite agli ulivi secolari.

All’evento aderiranno anche strutture ricettive (hotel, agriturismi, country house, B&B) selezionate per la qualità e l’accoglienza. I turisti avranno così uno sconto sul pernottamento durante il periodo dell’evento e riceveranno in omaggio una bottiglia del prezioso “oro verde” dell’Umbria. Per l’occasione sono previsti vantaggiosi e allettanti pacchetti viaggio (info: Try Travel – 0742 356784 – www.trytravel.it).

Attraverso 6 intensi fine settimana si potrà quindi scoprire l’intera regione attraverso cinque itinerari ideati per conoscere le altrettante sottozone dell’Olio Dop Umbria: Colli del Trasimeno, Colli Orvietani, Colli Amerini, Colli Assisi-Spoleto, Colli Martani. 

Oltre agli itinerari geografici, molto interessanti saranno anche gli “itinerari” artistici previsti (musica, gusto, teatro, arte e cultura, natura, benessere, folklore, musei aperti), i quali affiancheranno alla conoscenza e alla degustazione dell’olio umbro, momenti di cultura e di spettacolo in grado di coinvolgere un pubblico variegato amante sì della buona tavola, ma anche dell’arte e del bello.

Vasta sarà l’offerta delle iniziative culturali, soprattutto quelle nei teatri e nelle sale delle varie città, che permetterà la realizzazione di un ampio ventaglio di eventi. Grazie al supporto della Regione Umbria, come lo scorso anno in tutti i comuni aderenti all’iniziativa per tutta la durata di Frantoi Aperti ci saranno balletti, concerti di musica classica e lirica.

Con la rappresentazione di temi legati all’enogastronomia, che esalteranno così i prodotti tipici, in particolar modo l’olio, verranno organizzati eventi teatrali e originali spettacoli contemporanei di teatro sperimentale per far vivere come palcoscenici degli spazi che normalmente non lo sono. La direzione artistica della rassegna teatrale nei luoghi di Frantoi Aperti è a cura del Teatro Fonte Maggiore, che proporrà spettacoli di innovazione legati al tema dell’alimentazione.

Nelle città aderenti ci saranno pure suggestivi trekking urbani realizzati con visite guidate nei centri storici e nei musei. Anche i concerti di musica popolare, nelle piazze e nei teatri, cercheranno di allietare i visitatori.

Ecco alcuni degli eventi che si svolgeranno in alcuni comuni ad alta vocazione olivicola che aderiscono a “Frantoi Aperti”:

1° weekend

- 30 ottobre / 1 novembre – Trevi propone “Festivol – Trevi tra olio, arte, musica e papille”

 www.festivol.it

- 30 ottobre / 1 novembre – A Spoleto si svolge “Spoleto Tipica”

www.comune.spoleto.pg.it

- 30 ottobre / 1 novembre – Giano dell’Umbria presenta “La Mangiaunta”

www.leviedellolio.info

- 30 ottobre / 1 novembre – All’Isola Polvese i prodotti d’autunno incontrano l’olio nuovo

2° weekend

- 5 / 6 / 7 novembre – A Castel Ritaldi c’è “Frantotipico”

www.comune.castel-ritaldi.pg.it

- 6 / 7 novembre – A Spoleto si svolge “Spoleto Tipica”

www.comune.spoleto.pg.it

3° weekend

- 13 / 14 novembre – A Spoleto si svolge “Spoleto Tipica”

www.comune.spoleto.pg.it

4° weekend

- 20 / 21 novembre – Valtopina e la sua “Mostra Mercato Nazionale del Tartufo” saranno caratterizzate da degustazioni di olio

www.comune.valtopina.pg.it

- 20 / 21 novembre – A Gualdo Cattaneo si svolge “Sapere di pane, sapore di olio, bianco e verde tra i castelli” con degustazioni nella Rocca Sonora del borgo

www.comune.gualdocattaneo.pg.it

- 20 / 21 novembre – A Spoleto si svolge “Spoleto Tipica”

www.comune.spoleto.pg.it

weekend

- 27 / 28 novembre – Giano dell’Umbria con “Le vie dell’Olio” presenta la rievocazione della “Festa della frasca”

www.leviedellolio.info

- 27 / 28 novembre – Valtopina e la sua “Mostra Mercato Nazionale del Tartufo” saranno caratterizzate da degustazioni di olio

www.comune.valtopina.pg.it

- 27 / 28 novembre – A Spoleto si svolge “Spoleto Tipica”

www.comune.spoleto.pg.it

weekend

- 3 / 8 dicembre – Spello ospita la nuova edizione de “L’Oro di Spello”

www.comune.spello.pg.it

- 3 / 8 dicembre – A Montecchio torna la 35esima “Fiera dell’Olio Extravergine d’Oliva”

www.comune.montecchio.tr.it

- 3 / 8 dicembre – Campello sul Clitunno propone la “Festa dei Frantoi”

www.comune.campello.pg.it

- 3 / 8 dicembre – A Spoleto si svolge “Spoleto Tipica”

www.comune.spoleto.pg.it 

Maggiori informazioni e programma completo su www.frantoiaperti.net