Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
La mostra “Gli arazzi dei Gonzaga nel Rinascimento” a Palazzo Te a Mantova | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  La mostra “Gli arazzi dei Gonzaga nel Rinascimento” a Palazzo Te a Mantova | Viaggiando Facile
La mostra “Gli arazzi dei Gonzaga nel Rinascimento” a Palazzo Te a Mantova | Viaggiando Facile

A Mantova, a Palazzo Te, da ieri domenica 14 marzo fino  al 27 giugno 2010 è aperta al pubblico la mostra “Gli arazzi dei Gonzaga nel Rinascimento. Da Mantegna a Raffaello e Giulio Romana”. La mostra è  curata da Guy Delmarcel, in collaborazione con Nello Forti Grazzini,  Stefano L’Occaso e Lucia Meoni.
Esposte ci sono una selezione degli arazzi più belli appartenuti ai Gonzaga (trantaquattro opere) e realizzati durante il Rinascimento, unitamente ad alcune testimonianze documentarie.

I Gonzaga famosi signori di Mantova acquistarono questi  arazzi a partire dal Quattrocento. Ma fu soprattutto nel Cinquecento che gli acquisti degli  arazzi conobbero un forte incremento per via dell’interesse nutrito verso questa particolare arte dai tre figli di Francesco II Gonzaga  edi Isabella d’Este: Federico II, Ercole e Ferrante. Tutti questi manufatti furono realizzati da artigiani fiamminghi.

Inoltre, a Palazzo Te sono esposti una selezione di documenti, tra cui lettere, inventari e testamenti, proveniente dall’Archivio di Stato di Mantova e da quello di Parma.

Il percorso espositivo che è stato allestito a Palazzo Te si completa con la sezione al Museo Diocesano Francesco Gonzaga, dove all’interno  è collocata permanentemente una serie  di sei arazzi con  soggetti religiosi commissionati da Francesco Gonzaga, e la sezione al Museo di Palazzo Ducale dove, invece,  è permanentemente esposto il ciclo Atti degli Apostoli.

fonte: www.bitculturali.it