Mon-Sat: 8.00-10.30,Sun: 8.00-4.00
Paganello 2010 a Rimini dal 1 al 5 aprile 2010 | Viaggiando Facile
Home » Uncategorized  »  Paganello 2010 a Rimini dal 1 al 5 aprile 2010 | Viaggiando Facile
Paganello 2010 a Rimini dal 1 al 5 aprile 2010 | Viaggiando Facile

Paganello 2010 a Rimini dal 1 al 5 aprile 2010 Scritto il 28 marzo, 2010 da : Michela | Commenti (0)

Il Paganello, o Paga, come viene comunemente chiamata, è la più grande kermesse al mondo di freesbe su spiaggia divisa in due competizioni sportive: World Beach Ultimate CupWorld Freestyle Challenge. Il posto ideale per tutti i frisbisti di tutto il mondo.

Quest’anno per Paganello e per la città che lo ospita, Rimini, si annuncia come un anno particolare perchè  si festeggia la ventesima edizione della manifestazione e le date in cui si svolgerà sono dal 1 al 5 aprile 2010. Paganello si svolgerà sulla spiaggia all’altezza del Grand Hotel. Le gare inizieranno ufficialmente il venerdì e termineranno con le finali il lunedì. Il giovedì ci sarà la grande festa di benvenuto che coinvolgerà tutti i partecipanti.


Come per le passate edizione, anche per quella del 2010 parteciperanno alla manifestazione 48 squadre maschili, 24 femminili, 32 miste e 12 juniors, ben 1200 atleti e campioni provenienti da ogni parte del mondo – ci saranno le migliori squadre europee e degli Usa – che si sfideranno per aggiudicarsi la vittoria finale della World Beach Ultimate Cup. A Paganello quest’anno ci sarà anche la undicesima edizione del World Freestyle Challenge: show coreografici, trick ed evoluzioni dei migliori acrobati del disco di tutto il mondo si affronteranno nella disciplina del frisbee più affascinante e creativa.

Infine anche quest’anno Paganello si mostrerà sensibile all’ambiente: come per l’edizione scorsa ad ogni atleta sarà fornita una borraccia da riempire rigorosamente con acqua pubblica e un’attenzione particolare sarà destinata alla raccolta differenziata dei rifiuti.

Il Paganello segna per la città di Rimini l’inizio della “stagione” e,  visto il successo delle passate edizioni, un buon augurio per la stagione estiva.

fonte: www.riminirimini.com